Weekend intenso per l’Arcobaleno

Pubblicato da admin il

Brillano Samuele Angelini, Laila Hero, Gioele Buzzanca e Malina Berinde

Impegni su più fronti per i portacolori dell’Atletica Arcobaleno Savona.

Ottimo esordio per il discobolo Gioele Buzzanca che si impone nella gara di Mariano Comense con un miglior lancio a 48.83 (ed una seconda misura a 48.76).

Samuele Angelini in grande spolvero alla “Corsa di Miguel” in programma a Roma, uno degli eventi clou per gli specialisti dei 10 km su strada. Samuele ha chiuso con un ottimo crono di 29.02 (probabilmente la distanza effettiva era peraltro leggermente inferiore ai 10 km) ottenendo un argento di grande valore alle spalle del portacolori dell’Aeronautica Michele Fontana.

Laila Hero si è aggiudicata l’ennesimo titolo regionale, nella categoria F40, aggiudicandosi il cross di Imperia, valido appunto per l’assegnazione dei titoli liguri Master.

A Kuldiga (Lettonia) in gara 3 portacolori Arcobaleno (oltre ai coach Valerio Mogliotti e Stefano Pasquato).
Si migliora Malina Berinde correndo i 60 ostacoli in 8.84. 5° posto nella finale assoluta.
Per Asia Bianchi conferma di un buon crono, 9.29, sempre sui 60 ostacoli.
Lucrezia Mancino non riesce ad esprimersi al meglio e chiude gli 800 in 2.26.22.

In gara ad Alessandria tre girls provenienti dal vivaio dell’Atletica Ovadese Ormig. Esordio in Arcobaleno per Irene Viotti nel giavellotto (22.33 la sua misura) e per Camilla De Francesco (7.03 nel peso). Giulia Parodi, sempre nel peso, realizza 7.19.

La “scuola di Genova” (i giovani provenienti dal vivaio Athle Team) scende invece in pista a Parma.
I migliori riscontri sono quelli realizzati da Mirko Morando (6.40 sui 60 piani), Alice Ratto (allieva che ha corso i 50 piani in 7.29 e saltato 4.63 nel lungo) e Silvia Mirto (neo allieva, ha corso i 50 ostacoli in 10.58).

Impegno anche nel cross, con l’allieva Asia Zucchino, mezzofondista valbormidese anch’essa all’esordio in Arcobaleno, che si è ben comportata in gara in quel di Torino.

Categorie: NEWS