Buona partecipazione e validi risultati nella fase regionale del cds allievi/e e master

Pubblicato da admin il

Buona partecipazione e validi risultati nella fase regionale del cds allievi/e e master

A Boissano in evidenza Anna Crovetto Eleonora Lintas e la staffetta 4×400 arcobaleno

E per una volta il vento di Boissano non aiuta…
Un bel week end di gare, con nutrita partecipazione (complessivamente intorno alle 700 presenze/gara), in buona parte purtroppo condizionate dal forte vento, quasi costantemente contrario rispetto al rettilineo generale d’arrivo.
Questo non ha impedito a molti giovani talenti liguri di mettersi in buona evidenza nelle gare valide è per il Campionato di Società Allievi ed Allieve, fase regionale.
Buone prove anche tra i master, in gara a loro volta per la fase regionale del CDS di categoria, nonché negli eventi “di contorno” riservati alle categorie assolute.

Partiamo dalle classifiche (provvisorie visto che i punteggi potranno essere migliorati nel corso dei prossimi due mesi) del Campionato di Società Allieve/i:
In campo femminile guida la classifica l’Atletica Arcobaleno Savona con 7.474 punti. Seguono Atletica Alba Docilia con 7.197 e Cus Genova con 7.183. Queste tre società, avendo coperto, come richiesto dal regolamento, 12 differenti gare, acquisiscono il diritto di partecipare alla fase successiva della rassegna.
Tra gli allievi in testa alla classifica provvisoria la Maurina OlioCarli imperia, con 6.922 punti. Ad inseguire Atletica Spezia Duferco (6.179) ed Atletica Arcobaleno Savona (6.140). Anche Atletica Sarzana passa alla seconda fase con il punteggio di 5.465.

A livello individuale tra le allieve si evidenzia l’ottimo 58.06 realizzato da Anna Crovetto sui 400, nonché il buon lancio a 52.02 di Eleonora Lintas nel martello, come pure il 5.39 nel lungo di Nicole Crescente (Maurina).
Buon riscontro e primato personale sui 400 ostacoli per Elisa Moro, 1.07.11 il suo crono.
Bene anche l’allieva Martina Campari (Cus Genova) salita a 1.64 nell’alto.
Ottimo crono per la staffetta 4×400 Arcobaleno (Annaluna Pittella, Alessia Laura, Elisa Moro, Anna Crovetto) all’arrivo in 4.05.09.
Vittoria con margine per Alessia Laura (Arcobaleno) sugli 800, chiusi in 2.23.36. Buon 1500 per Emma Cavallari (Trionfo Ligure) all’arrivo in 4.45.80.
Nei 100 ostacoli affermazione di Matilde Nani (Alba Docilia) in 16.99.

Nella categoria allievi doppietta sprint per Junior Igene (Spezia Marathon) con 11.25 sui 100 e 22.93 (vento contrario 2,4 ms) sui 200.
Risultato “stratosferico”  nell’alto con Gabriele Avagnina (Foce Sanremo) alla vittoria con la misura di 2.04, limite per l’ammissione ai Campionati Europei U18.
Buon 41.06 nel martello per Igor Perilli (Foce Sanremo), con affermazione di Samuele Paris (Maurina) nel giavellotto con m. 46.33.
Arrivo in volata per la staffetta 4×400, con affermazione della Maurina Olio Carli in 3.47.05 su Atletica Spezia Duferco (3.48.58).

Gabriele Avagnina alto stellare e Igene junior super sprint tra gli allievi

Campionato di società master: doppietta del Cus Genova che si aggiudica con margine sia la classifica maschile che quella femminile. Tra le femmine 2° piazza per Atletica Ceriale San Giorgio e bronzo per Atletica Val Lerrone. In campo maschile argento a Delta Spedizioni Genova e 3° posto per la Cambiaso Risso Running Team Genova.
Tra i risultati “rosa” maggiori punteggi per Simona Guarino (CUS GE) vittoriosa su 400 ed 800 e per Emanuela Massa (Cambiaso Risso Running Team) che si è imposta sui 3000.

In campo maschile bene gli sprinter del Cus Genova Alessandro Gulino e Paolo Macaluso ed il discobolo Nando Ferrati (Atletica Varazze). Bene anche lo storico giavellottista Roberto Fazio (alias Freccia) (Atletica Arcobaleno).
Presente anche, pur se con la qualifica di “fuori regione”, il funambolico martellista Marco Lingua (Lingua 4ever) che però non è in giornata favorevole e piazza solo due lanci in settore, benchè piuttosto lunghi (71.30 e 71.75).

Nelle gare riservate a junior/U23 e Senior segnaliamo le seguenti performances.
Donne
Anabel Vitale (Arcobaleno) fa doppietta nella velocità, imponendosi sia sui 100 (12.73, vento -1.6) che sui 200 (25.50 vento +2.0).
Giuditta Ponsicchi (Alba Docilia) si aggiudica i 400 in 57.66.
Francesca Gorlani (Alba Docilia) si impone sui 100 ostacoli correndo in 16.11
Uomini
Luca Biancardi centra due successi con margine pur “litigando” con il vento: 100 corsi in 10.92 (vento -1.1) e 200 in un già considerevole 21.74 (vento -2.3).
I 400 vanno al cussino Dario Matteo Fornaca che si impone con il crono di 50.31.
Bella prova di Oliver Mulas (Maurina) sui 110 ostacoli juniores (14.53 all’arrivo, con vento – 2.3).
Doppietta tra le promesse per Riccardo Berrino (ostacolista del Cus Genova) su 110 e 400, con tempi di 14.85 e 57.09.
Nel giavellotto torna in pedana, pur con qualche acciacco di troppo, Denis Canepa (Arcobaleno) che scaglia l’attrezzo a 60.91.

Spazio Sponsor
Categorie: NEWS