Atletica Arcobaleno in festa – cena sociale 2023

Pubblicato da admin il

Conferma per il presidente Berrino. Entrano a far parte del direttivo Sergio Malgrati e Marella Toblini.
Tra i premiati gli azzurri Marco Zunino e Ilaria Accame e l’eterno ragazzo Roberto “freccia” Fazio

Si è svolta presso i locali della SMS fratellanza Leginese – Circolo Milleluci l’Assemblea Ordinaria dell’Atletica Arcobaleno Savona, occasione per ritrovarsi ad inizio stagione, assolvere agli impegni documentali (approvazione del bilancio consuntivo 2022 e preventivo 2023) e per conoscere i volti nuovi.

Opportunità anche per fare il punto a scavalco tra l’ottima stagione 2022 (con la Società protagonista delle finali nazionai dei societari con le due formazioni assolute e le due formazioni Allievi/e, oltre ad una serie di prestazioni top a livello individuale e al ragguardevole numero di quasi 200 atleti tesserati, cifre e risultati che hanno portato la Società al 51° posto in Italia e primo in regione nel ranking performances 2022 stilato dalla Fidal) ed un nuovo anno sportivo che si preannuncia sicuramente denso di impegni e che verrà affrontato con entusiasmo sia dai singoli che dalle formazioni del Team.

 

Presenti oltre 100 tesserati con lavori introdotti dal Presidente Santino Berrino e con Marco Fregonese, Presidente del Comitato provinciale Fidal Savona che ha portato i saluti del Presidente Fidal regionale Carlo Rosiello e del Delegato Provinciale Coni.

Confermato il Consiglio Direttivo in carica, guidato dal Presidente Santino Berrino, con due nuovi membri che subentrano alla Vice Presidente Stefania Biscuola ed al Consigliere Flavio Lenardon.

Nuovo Vice Presidente Sergio Malgrati e neo consigliera la sprinter Marella Toblini.

Il settore tecnico che conferma a capo struttura il Direttore Tecnico Prof. Marco Muratore, mentre referente per il settore Allievi ed Allieve sarà Sergio Malgrati. 

Medico sociale la Dott.ssa Antonella Ferrario.

Confermata anche per il 2023 la collaborazione con lo sponsor tecnico LUANVI.

 

Presenti numerosi dirigenti e tecnici anche delle società collegate (in particolare Atletica Run Finale Ligure, Atletica Varazze, Athle Team Genova, CFFSD Cogoleto, Centro Atletica Celle Ligure ed Atletica Ovadese Ormig).

 

Riconoscimenti e citazioni per alcuni tra gli atleti “di punta” del sodalizio savonese.

In primis il 400ista varazzino Marco Zunino (che nel 2022 ha partecipato, in maglia azzurra, ai Campionati Mondiali Under 20 a Cali) e la velocista ingauna Ilaria Accame (per lei maglia azzurra in occasione dei Giochi del Mediterraneo Under 23 svoltisi a Pescara, con conquista di uno splendido oro nella staffetta 4×400). Ilaria, che non ha potuto presenziare alla Festa per motivi lavorativi, nel 2023 difenderà i colori dell’Atletica Runners Unicusano Livorno, una delle 12 formazioni ammesse alla finale Oro dei Campionati Italiani di Società.

Ad Ilaria un grande in bocca al lupo ed un ringraziamento sentito per il contributo importantissimo apportato alla società in questi anni di costante crescita.

Citazione anche per “Freccia”, al secolo Roberto Fazio, che il Presidente Berrino ama definire “eterno ragazzo”. Per lui affermazione nei Campionati Italiani Master 50 nel giavellotto.

Risultati di vertice, citazione e premi anche per la staffetta 4×400 assoluta femminile e per diversi altri portacolori Arcobaleno.

Tra questi, nella fascia “top”, segnaliamo:

Stefania Biscuola, Lucrezia Mancino, Marella Toblini, Laila Hero, Anna Crovetto in campo femminile.

Tra gli uomini i “pilastri” Samuele Angelini, Samir Benaddi, Luca Biancardi, Gioele Buzzanca, Denis Canepa, Francesco Rebagliati, Nicolò Reghin.

Tra allievi ed allieve in evidenza, oltre ad Anna Crovetto, Elisa Moro, Laura Alessia e Gabriele Di Vita.

Premi anche ai numerosi tecnici presenti, tra cui Franco Romano (coach, tra gli altri, di Marco Zunino e Anna Crovetto), Marco Muratore e Giorgio Fazio.

 

Nell’occasione inoltre sono stati presentati alcuni dei numerosi nuovi arrivati tra i tesserati all’Atletica Arcobaleno per questa stagione 2023, complessivamente quasi 50 atleti/e.

Tra questi alcuni nomi già in bella evidenza nel panorama nazionale: l’ostacolista Malina Berinde e l’ostacolista/velocista Asia Bianchi (provenienti dalla Sisport Torino), le lanciatrici ovadesi Ilaria Cavanna e Camilla de Francesco, la multiplista Clara Mureddu.

E poi le marciatrici Veronica Parodi e Ilaria Musso e moltissimi neo allievi (tra questi citiamo Vittoria Facco, Silvia Mirto, Beatrice Musso, Alice Ratto, Asia Zucchino, Matteo Angiolini, Riccardo Bonato, Lorenzo Gallo, Giovanni Parodi, Gabriele Quattropani, Thomas Tumbarello).

Ed ora spazio alla pista, con numerosi appuntamenti in sala, a partire dai Campionati Italiani Promesse in scena ad Ancona nel prossimo weekend.

Primo appuntamento organizzativo di stagione “Boissano Spring”, meeting di apertura in programma Sabato 1° Aprile presso l’impianto sportivo intercomunale di Via Marici nella cittadina del ponente ligure a cui prenderanno sicuramente parte molti dei tesserati per il team savonese.

Categorie: NEWS