Benvenuti nel sito dedicato all'Atletica Arcobaleno Savona.
Seguici anche su facebook.

Meeting Arcobaleno 26 giugno - Programma - Volantino --->Ottavo posto di squadra ai campionati italiani di corsa campestre--->22 medaglie ai campionati regionali indoor a Genova!!! --->

Prepariamoci al Natale tutti insieme... a tavola!!

VENERDI' 19 DICEMBRE Ore 20 - Oratorio Salesiano di Varazze
L'ATLETICA ARCOBALENO in collaborazione con l'ATLETICA VARAZZE e CENTRO ATLETICA CELLE LIGURE organizzano una interessantissima CENA (ATLETICA!!!) DI NATALE aperta a tutti gli Atleti, Tecnici, Dirigenti, collaboratori societari, familiari, amici che avranno il piacere di stare con noi in questa occasione.
L'iniziativa prevede un costo di partecipazione a persona pari a 15,00 (leggasi quindici...) Eurini. Il nostro collaudatissimo pool di cuochi e cuoche non vuole farci anticipazioni sul menu ma è già al lavoro per garantire una serata all'altezza delle nostre succulenti tradizioni!

MARTEDI' 23 DICEMBRE Dalle ore 17 - Boissano - Campo Sportivo Via Marici
STAFFETTA DI NATALE Aperta a tutti
E a seguire, come minimo un rinfresco galattico (beh... qualche piccola birra di qualità ci sarà sicuramente....) ma stiamo studiando qualcosa tipo un pasta party natalizio e/o antipasti party o apericena o chissà cosà verrà fuori dal cilindro del magico BOISSANO TEAM.

VENERDI' 26 DICEMBRE - dalle ore 10 - Stadio Olmo "22° Triathlon di Natale"
Locandina
Regolamento


Incontro dell'Amicizia - Palafrugell Spagna


Trasferta a cinque stelle per l'"Atletica Arcobaleno and friends". Quest'anno per il tradizionale incontro dell'amicizia di Ottobre la destinazione è Palafrugell, costa brava, ESPANA!
La tre giorni è stata come di consueto un tripudio di sangria, paella e mare, condita anche dalla clamorosa vittoria dell'incontro!
Prima o poi arriveranno i risultati della manifestazioni, per ora godetevi un antipasto con alcune immagini nella
Galleria fotografica
Risultati completi incontro
Articolo sul secolo XIX
Articolo sulla staffetta dei record
Ed Ecco il commento "tecnico" della trasferta.
Dopo il successo dello scorso anno nella località savoiarda di Pontcharra, i colori del team Arcobaleno tornano a brillare anche in terra catalana nella 20a edizione dell'Incontro dell'Amicizia.
Teatro di gara il bell'anello di Palafrugell dove le formazioni in gara si sono date battaglia nelle classiche gare del programma ed in un'inedita staffetta ad ostacoli. Insieme alla formazione di casa del Palafrugell-Girona, la Juventud Atletica Sabadell ed al Comitè Athletisme de Savoie, la new entry ASC Carcassonne e l’Atletica Arcobaleno, rinforzata nell’occasione da numerosi giovani delle formazioni “collegate” (Atletica Run Finale, Atletica 92 Ventimiglia, Atletica Casorate Primo, Atletica Varazze, CA Celle, Athle Team Genova, Atletica Pont Donnas, Atletica Bugella).
Anche quest'anno numerosi i giovani talentuosi in evidenza, ma non sono mancati gli acuti dei “senatori” del gruppo che fruttano alla Atletica Arcobaleno la vittoria nella classifica finale (84 punti) davanti al Comitato della Savoia (70). Terzo posto per la squadra di casa Palafrugell-Girona (60) che sopravanza di un solo punto il team di Sabadell. Chiude la classifica il gruppo di Carcassonne (34). Splendide le affermazioni di Marta Bizzo (3,30m) e Giovanni Roetto (4,40) in due lunghi e tormentati concorsi di salto con l'asta. Il vento infatti è stato per lunghi tratti protagonista del pomeriggio catalano ma non ha impedito di collezionare altri successi per il team savonese. Tra questi quello di Stefania Biscuola che si aggiudica i 300 metri (41”42), il lancio del peso di Giulia Gerola (10,34 – 4Kg) e quello dell'eclettico fratello Marco Gerola che si aggiudica la gara tirandom il giavellotto (600g) a 45,45 metri. Sempre con questo attrezzo, ma da 500 grammi, Elena Chiesa (Run Finale) raggiunge l'oro a 28,93 metri. Podio tutto tricolore nella prova assoluta maschile dove primeggia Flavio De Iaco (55.77m - CUS Genova) davanti a Denis Canepa (44,69) e Roberto Fazio (41,40) con prestazioni anche qui condizionate dalle fastidiose raffiche. Tra gli altri risultati da segnalare i secondi posti di Pietro Chiesa nel peso da 6kg (9,71m) e Gaia Benaglia nel giavellotto da 600g (26,32). Gradino più basso del podio nei 1000 metri per Veronica Mordegllia (3'04”33) che chiude alle spalle della sanremese Gaia Tarsi (3'01”59 - Foce Sanremo). Terzo posto anche per Erica Zunino sui 100 (14”05 e -2.1 di vento), Elena Citino nel peso da 3kg (9.13) e Francesco Rebagliati che centra il podio sia nel lungo (6,28m) che nel salto in alto (1,75). Rebagliati è anche fra gli artefici della vittoria nella staffetta ad ostacoli di apertura. In questa 4x100, nell'inedita veste ad ostacoli e mista, salgono sul podio anche Roberto Chiazzaro, Elena Rigo e Gaia Tarsi. Tra gli altri risultati da segnalare il podio sfiorato per Stefano Pasquato sui 100 “controvento” (11”98) e le affermazioni italiane di Corinne Challancin nel lungo (4.86m – Pont Donnas), Danny Lagramandi sui 300 (36.01 – Cento Torri) e nei 100 (11”43 -2.0), Danielle Madame Frederique nel peso da 3kg (13.35 – Cento Torri), Victorina Manuel Joao nel giavellotto da 600g (38.15 – Cento Torri), Juan Alberto Idalgo nel lungo (7.03 – Cento Torri), Daniel Maragna nel peso da 5kg (12.70 – Cento Torri).
L'incontro come di consueto si è chiuso con le staffette 100-200-300-400. In campo femminile davvero entusiasmante la vittoria dell'Atletica Arcobaleno letteralmente tra due ali di folla. Artefici del 2'24”1 finale Chiara Calligaris, Francesca Ramella, Rosella Loiacono e Stefania Biscuola.
Tra i maschi da ricordare la formazione “revival” Pinga, Brezzo, Mulas e De Iaco nell'inedita veste da staffettista che, vent'anni dopo, ritrovano lo spirito dei tempi migliori e le scarpe chiodate invano appese al chiodo, mettendosi in gioco ancora una volta anche loro degni del caloroso supporto del gruppo giunto qui numerosissimo (più di 100 tra atleti e supporter da Liguria e nord Italia).
Sugli scudi ancora una volta Veronica Mordeglia che ha ottenuto due ottimi secondi posti

CDS ALLIEVE - FINALE NAZIONALE B


Ad Imperia l’Atletica Arcobaleno Savona, complici assenze di peso e rimaneggiamenti in corso d'opera, ha chiuso all’11° posto, risultato comunque dignitoso anche in relazione all’effettivo buon livello tecnico medio delle formazioni schierate in questo raggruppamento.
Sugli scudi ancora una volta Veronica Mordeglia che ha ottenuto due ottimi secondi posti nei 2000 siepi, aggiornando il già suo record regionale (7'21.21), e nei 400 ostacoli portando il personale ad un ottimo 1'07.58. Non paga, corre in chiusura di manifestazione una buona frazione nella staffetta 4x400.
Ottimo secondo posto per Arianna Pisano nei 5 chilometri di marcia (29'38.18), a conclusione di una stagione sicuramente di buon livello. Quinto posto e miglioramento del primato personale per Manuela Rebagliati nel salto con l’asta (2,10). Sesti posti per Elena Citino nel getto del peso (9.33) e Alessandra Muzic nel lancio del giavellotto (24,95). Settimo posto per la staffetta 4x400 con Ilaria Malltezi-Mordeglia-Carlotta Leoncini-Giovanna Malerba(4'21.60).
Importante anche il contributo portato in questa occasione da Alessia Bussola, Benedetta Piombo, Giorgia Cuffaro che, pur in condizioni fisiche non al top si sono rese disponibili mettendosi in gioco in funzione del risultato di squadra.

CDS ASSOLUTO - FINALE NORD OVEST


Articolo su La Stampa
Consuntivo dei CdS serie B Nord-Ovest svoltisi a Genova, cominciamo dalle squadre: femminile nona e maschile decima confermando i risultati di partenza nonostante assenze importanti soprattutto nel settore maschile. Due vittorie, una per sesso, con l'immensa Stefania Biscuola nei 400 metri (57"71) e l'eterno Elven Prato nel martello maschile (45,48). Terzi posti per la vecia (dice lei) Marta Bizzo nel salto con asta (3,20 stagionale eguagliato) e l'acciaccata Giulia Gerola nel lancio del disco (36,65 sua terza misura di sempre comunque).Quarti posti per un'affaticata Arianna Pisano nella marcia ( 30'21.61 sotto un caldo atroce) e per un volitivo Lorenzo Becce nel salto in alto (1,94 personale migliorato di 2 cm. in una occasione che conta, detto tutto). Sesto posto per un tenace Francesco Rebagliati nei 110 hs (15"92 personale migliorato di ben 30 centesimi in una specialità che non ama particolarmente). Settimi posti per i lanciatori Gioele Buzzanca nel peso (11,56 davanti a Elven 11,41) e Federico Gusberti nel martello (30,17 abbastanza vicino al personale). Ottavi posti per una decisa Veronica Mordeglia nei 1500 metri (4'51"27 personale sfiorato in una gara di buon contenuto tecnico) una tenace Chiara Meliga nei 3000 siepi (13'16"84 avversato dal caldo) la rivoluzionata 4x400femminile (4'11.16 con Bussola-Loiacono-Biscuola-Viale un mix di esperienza e gioventù), un finalmente convincente Giacomo Giardina negli 800 metri (1'57.88 a pochi centesimi dal personale) e un grintoso Vincenzo Stola nei 5000 metri (16'46.13 stagionale avversato dal caldo). Detto anche delle discrete prestazioni delle staffette maschili 4x100 (44"66 con Bettiga-Boicelli--Porcu-Papanicolau) e 4x400 (3'28.92 con Rebagliati-Boicelli-Parodi-Giardina) del 13"00 della capitana Manuela Muià nei 100 metri, del 5,14 di Ilaria Viale nel lungo, ricordiamo anche la partecipazione di Denny Bettiga, Davide Gonella, Priscilla Scilly Cantarella, Gaia Benaglia, Vittoria Giusto, Erica Zunino, Ginevra Surano catapultata dalle infradito alle chiodate. Concludo con un grazie a tutti coloro che non hanno potuto essere schierati ma con le loro prestazioni hanno consentito alle squadre di essere ivi presenti, ed un grazie a tutti i tecnici che col loro paziente e continuo lavoro sottotraccia hanno guidato gli atleti. Alla prossima...

Prossimi appuntamenti targati Arcobaleno


Celle Ligure - CorriCelle
Risultati categorie giovanili
Risultati non competitiva
Risultati competitiva
Galleria fotografica di Gusberti
Galleria fotografica di Gusberti
Articolo sul secolo XIX

Regolamento
Manleva adulti
Scheda iscrizione
Percorso

Boissano - 2 Meeting d'Autunno e Mercoledi da leoni
24 settembre

Orario aggiornato
Programma meeting
Programma mercoledi da leoni

Boissano - Atletica Estate
22 Luglio Programma - Orario - Risultati - Foto
5 agostoProgramma - Orario - Risultati - Foto


Boissano Atletica Estate 2a tappa

Oltre 200 atleti confermati in gara, qualche forfait dell’ultima ora (tra questi quello del giavellottista azzurro Gianluca Tamberi a causa di un risentimento muscolare che ha consigliato il riposo), momenti di bella atletica e grande convivialità.
Federica Ferraro, stella della marcia azzurra è tornata in gara sulla distanza dei 5 km, confermando una condizione di forma in crescita (dopo l’esordio stagionale al Meeting Arcobaleno di Celle Ligure). Per l’atleta savonese in forza all’Aeronautica Militare poco più di un test ma sicuramente significativo: chiude la prova in 22.54.07 e ritrova sensazioni importanti. Ottimista anche il suo coach Claudio Penolazzi che si dichiara assolutamente soddisfatto per questo riscontro.
Nella medesima gara buoni riscontri anche per gli “arcobaleni” Arianna Pisano (27.51.72) e per il master Daniele Colombo (29.46.67) con affermazione, nella gara maschile, di Andrea Naso (Atletica Lonato) in 23.39.36.
Sprint di buon livello, purtroppo penalizzato in parte dal vento contrario sul rettilineo. Azione fluida e potente quella della afro-francese Traorè Pon Karkidjato che si impone con grande margine sui 100 femminili. Nella corrispondente gara maschile il titolato junior Mandji Levi Roche (Atletica Brescia 1950) vince in 10.97 e doppia quindi aggiudicandosi anche i 400 in 50.38.
Tra gli altri risultati segnaliamo l’affermazione di Gaia Tarsi sugli 800 (in 20.20.93), con Veronica Mordeglia (Arcobaleno) terza in 2.24.78, la gara di testa di Alessio Ratto (CUS Genova) sui 3000 conclusi in 8.46.57 e un paio di buoni riscontri sulle pedane dei lanci. Gioele Buzzanca (Arcobaleno) scaglia il peso da 6 kg. a 13.10 mentre il sempre competitivo Flavio De Iaco (CUS Genova) raggiunge m. 55.96 nel giavellotto.

Campionati italiani assoluti - Rovereto

L'atletica Arcobaleno è stata rappresentata da Giulia Gerola nel disco (tanta emozione e 33 e metri per lei) e da Francesco Rebagliati nei 400 ostacoli che ha ben figurato tra i grandi chiudendo in 55"65 nonostante la temperatura sicuramente poco alpina.

Tutti in finale!!!!

Bella doppietta per l'Atletica Arcobaleno che centra con entrambe le formazioni l'accesso alle Finali del C.d.S Assoluto su Pista 2014.
La finale del Gruppo Nord Ovest (Liguria-Lombardia-Piemonte-Valle D'Aosta) si svolgerà a Genova il 27/28 settembre.
Classifiche Donne - Uomini
Le gare previste per la finale B quest'anno sono:
MASCHILI:
m.100 - 200 - 800 - 5000 - 110hs - 4x100 - 4x400 - alto - triplo - martello - peso - MARCIA: km.5 (pista) GARE FEMMINILI:
m.100 - 400 - 1500 - 400hs - 3000st - 4x100 - 4x400 - asta - lungo - disco - giavellotto - MARCIA:km.5 (pista)
Sotto con gli allenamenti (anche ad Agosto si!) che dobbiamo fare fuoco e fiamme!!

Campionati regionali individuali - Savona - 28-29/6/2014

32 medaglie per i savonesi e record provinciale per la discobola Gerola
L’impianto Fontanassa a Savona ha ospitato nel weekend del 28-29 giugno i campionati regionali di atletica leggera riservati alle categorie “Assoluti” e “Promesse”. I colori savonesi sono stati egregiamente difesi dall’Atletica Arcobaleno, grazie alle 32 medaglie conquistate (5 titoli liguri per le Promesse, 6 titoli liguri Assoluti, 10 medaglie d’argento e 11 di bronzo) e ai numerosi piazzamenti ai piedi del podio. Menzione d’obbligo per la discobola Giulia Gerola, vincitrice con la misura di 38,62 metri, che rappresenta il nuovo primato provinciale assoluto, oltre che minimo federale per i Campionati Italiani. La forte lanciatrice ha ottenuto anche il primato personale nel getto del peso (11,12 metri), risultato grazie a cui ha conquistato la medaglia d’argento. Le compagne di squadre di Giulia hanno certamente tinto di rosa il weekend agonistico. Rimanendo sulle pedane di lancio, ennesimo titolo ligure per la martellista Nicole Rat con un probante 43,68 metri che non ha lasciato replica alle avversarie: dietro di lei, l’esperta compagna di team Luana Gavioli; buon ritorno della junior Marta Penone, terza assoluta nel lancio del giavellotto. Nella velocità si è distinta la solita Stefania Biscuola, campionessa ligure “Promesse” sui 200 metri e sui 400 metri, distanza su cui è stata recente finalista ai campionati italiani di Torino: le convincenti prove di Stefania le hanno permesso di vincere il bronzo assoluto sui 200 metri e la medaglia d’argento sui 400. Le staffette veloci hanno portato un argento con la 4x100 (Giusto, Muià, Zunino, Malltezi) e un bronzo con la staffetta del miglio (Schiavi, Loiacono, Bussola, Malltezi). Grande prova sui 100 ostacoli della veterana Manuela Muià, tornata ai suoi livelli (15”39) e vincitrice della medaglia di bronzo nonostante una brutta caduta nella batteria iniziale. Dal mezzofondo giungono le liete note legate al titolo assoluto della varazzina Veronica Mordeglia sui 1.500 metri con il nuovo limite personale di 4’56.23 e la medaglia di argento di Priscilla Cantarella sui 5.000 metri, distanza su cui Priscilla ha conquistato anche il titolo “Promesse”. La marcia ha visto il trionfo assoluto di Arianna Pisano, grazie ad una gara condotta con il consueto ritmo regolare. Dal settore salti giunge un unico acuto dalla pedana del salto in lungo, dove Vittoria Giusto si è messa al collo la medaglia di bronzo con un balzo a 5,43 metri.
I maschietti dell’Arcobaleno hanno risposto con buone prestazioni delle staffette: nella 4x100, argento (Porcu, Papanicolaou, Boicelli, Gigliodoro) e bronzo per l’altra compagine (Pasquato, Dosso, Parodi, Agosto) mentre la 4x400 (Porcu, Papanicolaou, Boicelli, Rosina) ha strappato il secondo posto. Dal mezzofondo giunge notizia dell’impresa di Giacomo Giardina, migliore “Promessa” sugli 800 metri dove è giunto anche terzo nella classifica assoluta. Gara di grande sacrificio per Mattia Delbuono sulla dura distanza dei 3.000 siepi, che gli ha fruttato una meritata medaglia di bronzo. Nei 400 ostacoli vittoria facile dello specialista Francesco Rebagliati, da un paio d’anni senza rivali sul giro di pista con barriere, ma è il settore del lanci a dare il più alto contributo di medaglie grazie al doppio argento di Elven Prato nel getto del peso e nel lancio del martello, all’argento di Denis Canepa nel lancio del giavellotto con l’ottima misura di 49,88 che gli è valsa il titolo “Promesse” e al bronzo del giovane Gioele Buzzanca nel lancio del disco, oltre che al terzo posto del capitano Freccia nel giavellotto. I salti registrano il trionfo di Dario Rebagliati nel salto con l’asta, gara condizionata dal forte vento trasversale, e la terza piazza di Michele Marchiori nel salto in lungo con l’ottima misura di 6,47 metri.
L’edizione 2014 dei campionati regionali è stata certamente la più proficua per il team Arcobaleno, a testimonianza della continua crescita del sodalizio savonese guidato dal presidente Berrino. Nella prima settimana di luglio la Federazione renderà note le graduatorie nazionali di squadra dopo queste fasi regionali e la speranza è di potere rappresentare i colori savonesi alla finali Italiane previste a settembre.

Campionati Italiani Allieve - Rieti - 20-22/6/2014

Ottima prestazione per Veronica Mordeglia che si classifica in quinta posizione, prima nel suo anno di categoria e come se non bastasse conquista il nuovo record ligure di specialità! Dopo l'esordio in questa disciplina avvenuto solo due mesi fa, in sole quattro gare e nonostante la guida del coach Giorgio Fazio ( :P ) l'atleta varazzina si è migliorata di olte mezzo minuto portando il proprio limite a 7'21"27.
Risultato incolore invece per Vittoria Giusto che litiga con la rincorsa e non va oltre un per lei modesto 5,28 che non le vale l'accesso alla finale. Peccato perchè con le misure dell'anno passato le sarebbero valso il podio!
Doppio impegno per Francesca Bottini sugli 800 chiusi in 2:25.32 e sui 1500 conclusi in 5:08.26, vinti dalla ligure Chiara Ferdani.
Discreta prova per Arianna Pisano nei 5 chiolmetri di marcia, chiusi in quindiccesima posizione con il tempo di 27:29.80
In conclusione la staffetta 4x400 composta da LEONCINI Carlotta - BUSSOLA Alessia - MORDEGLIA Veronica - MALLTEZI Ilaria si difende al meglio contro le più quotate avversarie e chiude col tempo di 4:18.95, tutta esperienza per gli impegni futuri.
Galleria fotografica

Seconda fase campionati di società - Sesto Fiorentino - 13-14/6/2014

Ancora un weekend di gare in ottica societaria con la seconda fase dei campionati tenutasi in sede congiunta a Sesto Fiorentino; sugli scudi l'ottimo comportamento di Gioele Buzzanca miglioratosi di ben tre metri nel lancio del disco (41,07 che vale l'ingresso nei migliori cinquanta di sempre in Liguria) e portatosi sopra i dodici metri nel lancio del peso (12,07) entrambi ovviamente primati personali. Personale eguagliato anche per Giacomo Giardina nei 400 metri (50"51), che corre anche un buon 800 sotto i due minuti (1'59"42). Doppio personale anche per Chiara Meliga che prima ottiene il terzo posto nei 3000 siepi (13'15"62) poi nonostamte la stanchezza toglie 30 secondi al proprio primato nei 5000 metri con una gara giudiziosa (20'30"29). Minimo per i campionati italiani di categoria allieve per Francesca Bottini allo stagionale negli 800 metri (2'23"00). Al personale Gaia Benaglia miglioratasi anche lei di tre metri nel lancio del giavellotto (29,24). Punti preziosi da Ilaria Viale nel salto in lungo in una gara resa difficoltosa dal vento (5,31), buon contributo dal doppio impegno per Vincenzo Stola nei 1500 (4'29"62) e nei 5000 metri (16'46"87). Il veterano Roberto Fazio lancia il giavellotto allo stagionale di 41,29 mentre l'allieva Ilaria Malltezi corre controvento i 200 metri in 27"98

Campionati Italiani Junior/Promesse - Torino - 6-7/6/2014

Ennesima ottima prestazione per Stefania Biscuola giunta alla finale nei 400 metri promesse col nuovo personale di 57"12 e terminata poi settima. Il muro dei 57 secondi sta ormai vacillando sempre più.
Grande riscontro cronometrico per la staffetta 4x400 juniores maschile composta da Rebagliati-Boncore-Boicelli-Biasi al nuovo record provinciale di categoria (3'23"01) e terminati decimi. Record personale e miglior prestazione provinciale juniores per Francesco Rebagliati nei 400 metri ostacoli con 54"78, Primati personali solo sfiorati da Mattia Biasi sia nei 100 (11"09) che nei 200 metri (22"43). Doppio impegno anche per Gioele Buzzanca che raggiunge la finale nel lancio del disco con metri 44,27 e lancia 12,82 nelle qualificazioni del lancio del peso.
Positive prestazioni per Michele Marchiori nel salto in alto juniores (1,85) e Ilaria Viale nel salto in lungo juniores (5,27).

Brixia Meeting - Bressanone - 6-7/6/2014

Venti rappresentative regionali provenienti dal territorio nazionale ed alcune da oltrefrontiera hanno dato vita in un contesto decisamente qualificato ad un grande incontro per categoria allievi.
Record provinciale assoluto e quinto posto per Veronica Mordeglia nei 2000 metri siepi corsi in 7'33"25 mentre Vittoria Giusto nonostante alcuni problemi fisici ed un lutto in famiglia ha confermato il suo miglior risultato stagionale nel salto in lungo con 5,45 metri.



Campionati Italiani di prove multiple - 31/05/2014

A Lana (Bolzano) era presente il nostro IRONMAN Francesco Rebagliati, accompagnato dai coach Sonia Schiavi e Elven Prato e dalla cheerleader di 3 mesi Chiara Prato.
Gli ottimi risultati in 9 gare su 10 con ben 7 nuovi primati personali sono stati in parte compromessi dal lancio del disco dove abbiam dovuto limitare i danni dopo i primi due lanci nulli. Alla fine delle dieci prove Francesco si è classificato con 5696 punti (nuovo primato personale) all'11 posto su 24 concorrenti. (Con un disco normale si chiudeva in ottava posizione)
Da evidenziare il secondo posto sui 400 piani in 51'28 e la vittoria nei 1500 metri conclusivi in 4'28'82
Galleria fotografica

Meeting EAP - Palafrugell - 31/05/2014

Presente a Palafrugell una delegazione Arcobaleno, capitanata dal coach Franco Romano e composta dagli astisti Marta Bizzo, Dario Rebagliati e Giovanni Roetto. In un contesto agonistico d'eccellenza i nostri "testimonials" non hanno deluso, nonostante le condizioni meteo assolutamente non favorevoli (con forte vento trasversale rispetto alla pedana di salto e temperatura al di sotto dei minimi stagionali). Giovanni Roetto il migliore (ha saltato 4.20, arenandosi a 4.40), ma bene anche Dario Rebagliati (4 metri) e Marta Bizzo (m. 3,10). Foto ricordo con pannello promozionale del Meeting Arcobaleno appositamente affisso in loco.

Correre a Vado - 17/05/2014

18° Meeting "Correre a Vado". Su quella che è ormai una pista "storica" visto che resiste dal 1982 e mantiene le sue caratteristiche originali di pista veloce anche ieri la truppa Arcobaleno ha colto significativi risultati: nei duecento metri vittoria dI Mattia Biasi che con 22"29 ha colto il personale, il minimo per i campionati italiani di categoria, il record societario junior e promesse, il tutto con una corsa ancora un pò da migliorare il che fa ben sperare per le prossime uscite. Alle sue spalle buone prove di Adama Dosso (23"11) Adreas Papanicolaou (23"87 personale) e Carlo Agosto (24"10 personale). Nei 100 metri anche Denny Bettiga ha colto la vittoria con 11"44; personale e minimo per i campionati italiani di categoria trascinando i colleghi Damiano Porcu (11"63) e Andreas Papanicolau (11"77) al miglior crono stagionale. A completare la serie di vittorie, mentre calavano le prime ombre della sera e il clima si faceva decisamente fresco una cavalcata solitaria consentiva a Francesco Rebagliati di aggiornare il proprio personale sui 400 metri portato a 51"93. Nella miglior serie di un combattuto 800 metri e con una corsa giudiziosa Giacomo Giardina ha colto il terzo posto in 1'58"60 trascinando Simone Boncore al personale di 1'59"27, mentre in altra serie Enrico Lavagna conduceva gara solitaria imponendosi in 2'04"63.Nelle gare femminili da segnalare il doppio personale per Ilaria Malltezi sui 200 (27"23) e 100 metri (13"51), niente male per una allieva al primo anno di categoria, con Vittoria Giusto allo stagionale in 13"35 e Martina Giordano a 13"52. Nell'alto buon 1,50 per Alessia Conti.

Articolo sul secolo XIX

Campionati regionali di società - Imperia - 11-12/05/2014

In un weekend avversato da un vento a folate freddo e contrario al rettilineo di arrivo sono andati in scena i regionali di società assoluti in quel di Imperia: oltre ai doverosi ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato portando un contributo di punti ed entusiasmo e che per motivi di spazio non potrò citare (siamo stati TANTISSIMI) colgo l'occasione per sottolineare un pò di risultati in ordine sparso: cominciamo da Francesco Rebagliati che ha corso i 400hs in 55"23 abbassando il personale di 7 decimi ed i 110hs in 16"22 (personale sugli 1,06) contribuendo poi con una frazione di lancio da 50"6 al nuovo record sociale assoluto della staffetta 4x400 (3'22"17) assieme a Giardina Giacomo, Adama Dosso ( autore di un mostruoso lanciato vicino ai 49") e Parodi Gianluca, i quali nella gara individuale hanno TUTTI ottenuto i primati personali (Giardina 50"51,Dosso 50"83 in solitario, Parodi 50"88) dimostrando così che il giro di pista è forse il settore più in salute del panorama sociale. Nelle ragazze a soli 4 centesimi dal pesonale Stefania Biscuola nei 400 metri (57"44), mentre nei 200 metri ha fatto segnare un probante 26"28 (-3,3 di vento) portando poi la staffetta 4x400 assieme a Ilaria Viale, Veronica Mordeglia e Erica Zunino ad un positivo 4'08"85. Buon 200 metri per Mattia Biasi (22"57 con -3,8 di vento). Vittoria per Dario Rebagliati nell'asta (4,10 probabilmente ancora migliorabile), mentre Marta Bizzo si è dimostrata il solito "cagnaccio" saltando 3,20 e litigando col vento. Ulteriore miglioramento del record sociale nei 5 km. di marcia per Arianna Pisano (27'22"38 ) con la veterana Luminita Bibic ancora sotto i 30'. Nel martello femminile grande Nicole Rat a 43,51 con la veterana Luana Gavioli a 33,89; in quello maschile il vecio ( e ammalato) Elven Prato con 46,85 ha rinnovato i fasti di un tempo ( con Gusberti al personale di 31,03) cogliendo anche un 12,12 nel peso. Personale con l'attrezzo da 2 kg. per Gioele Buzzanca (37,81 con Magliano a 34,49). Secondo posto per Denis Canepa nel giavellotto (47,32). Vittoria e record personale per una acciaccata Giulia Gerola nel disco (34,79) autrice anche di 10,30 nel peso. Secondo posto di Enrica Belloni nell'alto (1,63) e di Vittoria Giusto nel lungo (5,27 ventoso), mentre doppio terzo posto per Michele Marchiori nell'alto (1,85) e nel triplo (13,04 ventoso). Buona difesa per Simone Boncore negli 800 maschili (2'01"18) e Francesca Bottini in quelli femminili (2'26"05). Vicino ai 6 metri nel lungo Ludovic Biamonti, record sociale allieve per Giorgia Cuffaro nei 5000 metri (21'50"14) e record sociale junior per Paolo Giacobbe nei 3000 siepi (12'30"93). Buon riscontro dalla 4x100 maschile (44"57) con Bettiga, Porcu, Papanicolau e Boicelli. C'è molto da poter migliorare per una finale zonale a portata di entrambe le formazioni maschili e femminili.
Per chi è su facebook, ecco un magnifica galleria fotografica

Articolo sul secolo XIX

Campionati regionali di società allievi - Genova - 3-4/05/2014

La squadra “rosa” si è avvalsa del contributo di numerose individualità di prestigio. Tra queste si è certamente distinta la varazzina Veronica Mordeglia, capace di vincere la dura gara dei 2.000 siepi e di giungere seconda nel 400 metri con ostacoli, dove ha ottenuto il tempo di 1’08.94, l’ennesimo minimo ottenuto da Veronica per i campionati italiani individuali. La versatilità di Veronica le ha poi consentito di trascinare la staffetta 4x400 al secondo posto, assieme alle compagne di team Carlotta Leoncini, Ilaria Malltezi e Vittoria Giusto. Proprio la varazzina Giusto è stata l’altra stella delle due giornate, dove ha vinto facilmente il salto in lungo (5,27 la misura) e ha dato un contributo alla squadra correndo, pur se non al meglio, i 100 metri piani. Squillo di tromba per Arianna Pisano, marciatrice di livello nazionale allenata da Marco Muratore e vincitrice della 5 km di marcia con netto distacco sulle inseguitrici, con l’interessante crono di 27’54. Nella gara di marcia, disputata oltretutto sotto un sole cocente, si conferma al secondo posto Elena Pagliughi, rappresentante della scuola genovese dell’Arcobaleno. Sorprendente il miglioramento della saltatrice in alto Alessia Conti, seguita dal tecnico nazionale Franco Romano e salita sino alla quota di 1,55: seconda piazza per lei e misura molto vicina al minimo federale richiesto per i campionati italiani. Positivo ritorno alle gare agonistiche per la lanciatrice Elena Citino, medaglia d’argento nel lancio del disco e anche nel getto del peso, lasciando intravedere enormi margini di miglioramento. Nel mezzofondo prove confortanti di Francesca Bottini, seconda nel 1500 e terza negli 800, e di Giorgia Cuffaro che ha vinto in solitaria la prova dei 3000 metri ed è giunta terza nei 1500. Rientro alle gare anche per Giovanna Malerba, che chiude al quarto posto la gara degli 800 metri. Nella velocità primato personale per Valentina Marziano nei 100 metri e coraggiosa prova della loanese Carlotta Leoncini nel 200 metri: entrambe le ragazze hanno poi preso parte alla staffetta 4x100 assieme a Alessia Bussola e Benedetto Piombo, giunte quinte sul traguardo. Molto bene Benedetta Piombo sui 100 ostacoli, tornata ai suoi livelli (16.97 con vento contrario) dopo un periodo di appannamento e schierata anche per necessità nel lancio del giavellotto per sostituire l’infortunata titolare della specialità Alessadra Muzic. Molti punti dai 400 metri, dove la finalese Ilaria Malltezi è giunta al quarto posto e Alessia Bussola ha chiuso in settima posizione, entrambe con un crono di sicuro interesse. La squadra femminile è al momento terza in classifica regionale, ma il rientro delle infortunate Chiara Viale e Alessandra Muzic consentirà di migliorare il punteggio complessivo nella fase di settembre; tuttavia, già l’attuale punteggio consente di guardare con molto ottimismo il passaggio alla finale italiana.
Non sono stati certamente a guardare i compagni di squadra, che sono attualmente secondi in classifica pur se con un tasso tecnico inferiore alla squadra femminile. Ha dato un contributo fondamentale il noto velocista Denny Bettiga, brillante sia sui 100 con il nuovo personale di 11.55 che sui 200, dove ha ottenuto un confortante 23.55 a soli 2 decimi dal minimo federale per i campionati italiani. Ancora Denny, assieme a Daniele Dini, Alazar Ferrazzini e Ludovic Biamonti, ha portato la staffetta 4x100 al secondo posto con un ottimo 46.21 che rappresenta il miglior punteggio di giornata per l’Arcobaleno. Il saltatore di Ventimiglia Ludovic Biamonti litiga un po’ con la ricorsa, ma alla fine centra il personale nel salto in lungo con 5,86 e si conferma sui suoi livelli nel salto triplo con 11,74. E’ stato sicuro protagonista il mezzofondista Patrik Giannullo, che ha vinto i 1500 con il nuovo personale di 4’29 ed ha difeso i colori di squadra sugli 800 metri. Patrik ha poi corso una frazione della staffetta del miglio assieme a Ferrazzini, Pisano e Chiazzaro giunti al secondo posto dopo un entusiasmante testa a testa con il Trionfo Ligure. Sempre nel mezzofondo, doppia prova di Simone Vallone su 1500 e 3000, corsi con l’handicap di un caldo soffocante. Va certamente citato l’eclettico Davide Baglietto, che si è cimentato nel salto con l’asta e nei 3000 metri, specialità non certamente affini tra loro. Dalla gara dei 400 ostacoli buona prova di Roberto Chiazzaro, secondo sul filo di lana e del compagno di squadra Davide Pisano che lo segue al terzo posto. Il settore lanci è stato retto dal giovane varazzino Jacopo Delfino, secondo nel getto del peso e quarto nel lancio del martello, ottenendo in entrambe le specialità il primato personale.

Articolo sul secolo XIX

Campionati regionali di prove multiple - Imperia - 26-27/04/2014

Congratulazioni al neo campione regionale juniores Francesco Rebagliati che ha esordito nel decathlon totalizzando 5512 punti.
Un punteggio ampiamente superiore al minimo per i campionati italiani di categoria ma nettamente migliorabile tra un mese a Bolzano in un contesto sicuramente più stimolante e competitivo.
Nel dettaglio, discreta la prima giornata chiusa con 3034 punti frutto del nuovo personale sui 100 metri (11.91), di 6.22 nel salto in lungo (fuori tavoletta ndr), 9.22 metri nel lancio del peso (da migliorare assolutamente! ndr :P ), 1.75 di salto in alto e di 52"35 sui 400.
La seconda giornata nonostante sia stata funestata dalla pioggia battente ha visto un nuovo personale sui 110 ostacoli con 15"97, 25,78 di lancio del disco (esordio da migliorare assolutamente! ndr :P ), 3 metri di salto con l'asta "in piscina", 29,78 di lancio del giavellotto e per chiudere 4'36"13 sui 1500 in fuga solitaria dalla partenza.
Complimenti anche alla sanremese "di famiglia" Gaia Tarsi capace di migliorarsi nell'eptathlon portando il suo personale nonchè record ligure vicinissimo alla soglia dei 4000 punti.

Meeting - Novara - 26/04/2014

Nel meeting di Novara di domenica pomeriggio nuovo record sociale assoluto nei 300 metri per la biellese targata Arcobaleno Stefania Biscuola con 41"22, che la pone anche in quarta posizione di sempre nella lista provinciale dietro top runner come Giuliana Bargioni, Giada Priarone e Valeria Berrino, ma davanti ad una icona sociale come Francesca Calcagno mezzonfondista di pregio di qualche anno fa. Nella stessa riunione il vecio (ma sempre buono) Stefano Pasquato ha corso i 150 in 17"81.

Meeting distanze spurie - Savona - 26/04/2014

Partecipazione cospicua di atleti Arcobaleno sabato pomeriggio a Savona, di seguito quanto di meglio fatto registrare: negli 80 metri tutti a favore di vento che ha inficiato prestazioni comunque di valore Adama Dosso 9"17, Damiano Porcu 9"43, Carlo Agosto 9"70 e Antonio Gigliodoro 9"80, nelle femmine Malltezi Ilaria 10"88 e Surano Ginevra 11"13. Nella inconsueta prova dei 250 metri, almeno per ciò che riguarda le competizioni, ancora Adama Dosso ha fatto registrare la miglior prestazione provinciale con 29"37, mentre si son migliorati Porcu Damiano 30"64 e Agosto Carlo 31"82; tra le femmine record sociale allieve per Malltezi Ilaria con 35"65, con Carlotta Leoncini a 37"61.
Nei 600 femminili record sociale allieve per Veronica Mordeglia (1'42"16), mentre nei maschi Gianluca Parodi ha corso in 1'27"15 e Rigamonti Francesco in 1'32"21. Primi posti per Dario Rebagliati nell'asta maschile (4.10) e Vittoria Giusto nel lungo femminile (5.49). Secondi posti per Michele Marchiori nel lungo maschile (6.36) con Davide Solari a 5.79 e Bizzo Marta nell'asta femminile (3.10) che ha visto esordire una coraggiosa Ginevra Surano terza con 2.10.

Triathlon di Primavera - Celle Ligure - 21/04/2014


Articolo sul secolo XIX

Nonostante le Condizioni meteo non ottimali allo stadio Olmo per l’edizione 2014 del Triathlon di Primavera, sono comunque una 50ina atleti ed ex disposti a mettersi in gioco, con qualche presenza che già da sola qualifica l’evento: Paolo Pescetto, classe 1935, già nazionale di Rugby e tra i migliori sprinter azzurri sui 100 negli anni a cavallo a fine anni 50… La sorella (non meno agonista e competitiva!) Maria, più giovane di un anno… La giovanissima figlia d’arte Chiara Prato (classe 2014… sì è decisamente una partecipazione record…) supportata nell’occasione da un agile passeggino e dalla mamma-spingitrice Sonia Schiavi.
Ok adesso i puristi diranno che non è corretto che le classifiche le abbia elaborate il papà Elven… Ma anche questo è il Triathlon che si svolge tra un’impresa sportiva ed una “tirata di belino”.
Capita quindi anche di vedere “correre” i 60 metri ad uno dei personaggi storici della manifestazione, il valbormidese Flavio Bertuzzo che gareggia “stampellato”… Ed anche altri giovanissimi in pista come Rebecca Tosi (nata nel 2008), Leonardo Marchese e Filippo Tosi (entrambi classe 2007). O già un po’ meno giovani che si impegnano a tal punto da riuscire ad infortunarsi (è il caso di Carletto Boncore) per eccesso di agonismo… Ma anche atleti che nel 2014 hanno ambizioni di livello nazionale quali l’elvetica Cèline Vicari (US Capriaschese) che si aggiudica la classifica “reale” femminile, il 15enne di Casorate Primo Marco Gerola (che da anni gioca a fare il triathlon – diremmo che ne ha totalizzato almeno una 20ina nelle differenti versioni – e che ormai è decisamente pronto per diventare una delle promesse più vere delle prove multiple in Italia) che si aggiudica sia la classifica reale che quella compensata, la splendida e grintosissima master varazzina Daniela Fassi, prima nella compensata femminile e motivatissima per i prossimi appuntamenti nazionali di categoria outdoor (dopo aver portato a casa medaglie importanti anche nella stagione indoor). Giulia Gerola, Enrica Belloni, Simone Boncore e Michele Marchiori (task force Arcobaleno) si piazzano sui gradini 2 e 3 del podio e anche l’esperto Beat Lehman, svizzero ormai da anni trapiantato a Varazze, piazza la zampata giusta e chiude in 2° posizione nella compensata. Partecipazione internazionale garantita anche dalla confermata presenza di Eugenio Romy, coach ed anima dell’Atletica Tenero 90 che, oltre a seguire i suoi ragazzi, filma con estrema cura le prove di corsa fornendo un notevole apporto alla struttura organizzativa.
Struttura che, con il capo cuoco Cesare Campanella, è in grado di fornire ai partecipanti ed ai loro accompagnatori, al termine delle gare, un banchetto “inoubliable”
E, con l’ultimo brindisi di giornata, si salutano anche gli atleti seri e meticolosi dei gruppi del CA Geneve e USA Ascona (Svizzera) ed i nuovi amici del CA Reims (Francia) che proseguono nei propri stages di allenamento presso lo Stadio Olmo, sfruttando sole, logistica e rapporti di amicizia vieppiù consolidati, confidando per l’avvenire nella realizzazione del rifacimento della pista in sintetico, decisamente ormai prossima al capolinea.
Galleria fotografica
Uomini - Uomini compensata - Donne - Donne compensata

Montecarlo - 16/04/2014

Esordio stagionale col botto sui 100 metri per Mattia Biasi nel corso della Giornata mondiale dell'atletica a Montecarlo ove ha colto un secondo posto assoluto per soli 3 centesimi in 11"06 che rappresentano nell'ordine il primato personale, il record sociale junior e promesse, il minimo per i campionati italiani di categoria, il tutto con vento contrario di 0.6 metri, che fa ben sperare in un prossimo abbattimento della barriera degli 11". Nelle altre serie dei 100 positivi riscontri per Denny Bettiga (11"91), Ludovico Pulce Biamonti (12"18) e Martina Giordano (13"33).
Nei 3000 femminili piazzamenti per Priscilla Scilly Cantarella (11"48.51) Arianna Pisano (11"57.08) marciatrice/mezzofondista che al primato sociale assoluto sulle 2 miglia a Boissano unisce il primato sociale allieve abbattendo il muro dei 12 minuti, portando anche l'altra allieva Michela Cuffaro (12'23.29) sotto il vecchio primato, una ventata di freschezza in un settore problematico. Buon esordio anche per Ilaria Malltezi sui 400 (63"09) dopo aver contribuito al raggiungimento del minimo per i campionati di categoria della staffetta 4x400.
Esordio stagionale positivo anche per Francesca Bottini sugli 800 (2'25"82) e Roberto Chiazzaro nel lungo(5,81).

Imperia e Serravalle 13/04/2014

La domenica di gare comincia bene a Serravalle dove la nostra marciatrice Arianna Pisano si schiera in una nuova tappa del prestigioso “Trofeo Frigerio” e conquista ancora una volta un podio piazzandosi seconda! Miglior risultato per lei in questo trofeo a tappe e se continua così prima o poi siamo sicuri che becca anche una vittoria.
Dopo il bell'esordio in quel di Boissano della settimana scorsa anche ad Imperia si sono visti alcuni exploit dei nostri portacolori.
In copertina due varazzini, il sempre più grande Francesco Rebagliati che con il tempo di 55"93 centra il minimo per i Campionati Italiani sui 400 ostacoli, subito dopo aver giocato un po con l'asta sotto la pioggia in previsione delle prove multiple di fine mese. Non è da meno Veronica Mordeglia che fa il suo esordio assoluto sui 2000 siepi e stacca un buon 7'44''71 che le vale il minimo di partecipazione per i campionati italiani allieve.
Vittoria sui 1000 metri per Patrik Giannullo con il tempo di 2'52", seguito sul terzo gradino del podio da Simone Vallone. Buon esordio all'aperto anche per Valentina Marziano che con quasi tre metri di vento contrario corre i 100 in 14"14.
Discreto 3000 per la compagna di allenamenti Giorgia Cuffar che chiude in 12"43.
Buona prestazione anche per la giovane saltatrice in alto Alessia Conti che giunge seconda saltando già 1,49 , nonostante la preparazione invernale ancora nelle gambe. Con qualche allenamento tecnico in più andrà ad insidiare le misure della altrettanto bionda Enrica Belloni?
Nel lungo si conferma in discrete condizioni Ludovico Biamonti con 5.41 che quando beccherà finalmente un asse di battuta migliorerà sicuramente. Nella stessa specialità discorso inverso per Davide Solari che salta a 5,55 ma con alcuni nulli davvero lunghi.
Discreto esordio anche per Roberto Chiazzaro sui 400h che giunge secondo in 1'02" con buoni margini di miglioramento se deciderà di cominciare anche ad allenarsi su questa specialità. Sotto tono invece i lanciatori, solo 26 metri nel giavellotto per Marta Penone da cui ci aspettiamo un pò più di grinta nelle prossime gare così come Pietro Chiesa anche lui 26 metri ma nel disco. Non parlerò della gara di Buzzi perchè gli voglio bene. (ndr di Elven).
Citazione doverosa per la “gemellata” sanremese Gaia Tarsi che non paga degli exploit sulle prove multiple si regala il quarto minimo di partecipazione ai campionati italiani allieve, stavolta sui 400 ostacoli con l'ottimo tempo di 1'05”84
Risultati completi Imperia - Commento

Meeting Apertura - Boissano 5/04/2014

Missione compiuta per le allieve che conquistano il minimo per gli italiani nella staffetta 4X400. Buon esordio nel lungo per Vittoria Giusto e nei 150 per Mattia Biasi. Ottimo DOSSO Adama sui 300.
Risultati completi Articolo sul secolo XIX Galleria fotografica

Meeting Spring Young Open Scuole - Boissano 12/04/2014

Programma

Eurospring - Celle Ligure 16/04/2014

Programma e regolamento

Triathlon di Primavera - Celle Ligure 21/04/2014

Programma e regolamento

Meeting indoor EAP Kuldiga - Lettonia 15/03/2014

Lunghissima e esotica trasferta per i nostri giovani rappresentanti in Lettonia. Vittoria nei 60 metri per Dennis Bettiga, Seconda piazza nei 600 per Veronica Mordeglia e sui 1000 per Francesca Bottini. A breve il giornale di viaggio...
Risultati completi
Galleria fotografica








LE GIRLS ARCOBALENO NELL’ELITE NAZIONALE DI CROSS - Vicenza- 9/03/2014

8° posto in Italia per la squadra savonese – In evidenza le allieve
Una spettacolare giornata di sole primaverile e un folto pubblico festante hanno fatto da cornice ai Campionati Italiani di Società di corsa campestre, organizzati domenica 9 marzo dalla FIDAL a Nove, nel Vicentino. Nonostante le difficoltà introdotte dalla Federazione nei regolamenti del 2014, l’Atletica Arcobaleno è riuscita a vincere le fasi regionali e accedere alla finale nazionale, dove ha ottenuto uno strabiliante ottavo posto nella classifica complessiva femminile (l’anno scorso la compagine rosa savonese aveva chiuso al 15° posto). L’impresa, mai avvenuta precedentemente per i sodalizi savonesi, è stata possibile grazie al contributo fondamentale delle 9 ragazze schierate in tre diverse categorie e alla supervisione tecnica di Marco Muratore e Giorgio Fazio. Eccellente prova individuale della allieva varazzina Veronica Mordeglia sui 4 km, confermatasi tra le migliori specialiste italiane di mezzofondo, seguita a ruota dalla compagna di team Francesca Bottini; ha completato la squadra allieve la marciatrice Arianna Pisano, convertitasi per l’occasione a fondista. Le allieve hanno chiuso all’11° posto in Italia di categoria. Nella categoria juniores, ottima performance sui 6 km di Morella Alpa: l’atleta savonese allenata da Emilio Bizzo ha portato punti importanti grazie a un piazzamento nella zona centrale della classifica. La squadra è stata completata da Giulia Filippo, già protagonista nell’anno precedente, e dalla velocista Ginevra Surano che per ragioni di squadra si è cimentata in una specialità non certo a lei congeniale. Le junior hanno terminato la loro fatica al 16° posto di categoria. Le ragazze più grandi sono state impegnate sulla nuova distanza di 8 km (l’anno scorso la gara si svolgeva su 4 km) e hanno terminato al 50° posto, confermando la posizione del 2013. Tra loro, miglior piazzamento della specialista Chiara Meliga, seguita dalla giovane Priscilla Cantarella e dalla veterana del gruppo, nonché capitana della spedizione, Cinzia Ferro. Non sembra proprio passare il tempo per Cinzia, sempre pronta a rispondere “Presente” nelle occasioni che contano. Hanno fatto parte della spedizione anche gli allievi dell’Arcobaleno, unici rappresentanti della squadra maschile. Il miglior risultato sui 5 km è stato ottenuto dal finalese Patrik Giannullo, seguito dai compagni Simone Vallone e Roberto Chiazzaro: i ragazzi, unici rappresentanti della Liguria, hanno così ottenuto la 47° piazza, risultato confortante tenendo presente che era la loro prima esperienza a livello nazionale. Con la finale nazionale si chiude formalmente la stagione del cross: i prossimi impegni per i colori Arcobaleno saranno all’apertura della stagione outdoor su pista.
Galleria fotografica

Convegno: “L’importanza di costruire una ritmica di rincorsa per saltatori di lungo e triplo: mezzi di allenamento”- 23 marzo 2014 - Genova

Il giorno 23 marzo si terrà presso il Campo di Villa Gentile, in Genova, il convegno intitolato “L’IMPORTANZA DI COSTRUIRE UNA RITMICA DI RINCORSA PER SALTATORI DI LUNGO E TRIPLO: MEZZI DI ALLENAMENTO”.
Relatore sarà il Prof. Claudio Mazzaufo e l'orario sarà il seguente: ore 10.00-13.00 sessione teorica - ore 14.00-16.00 sessione pratica.
L'evento è aperto a tutti i tesserati Fidal.

Campionati italiani indoor master - Ancona - 9/03/2014

Due rappresentanti per l'Atletica Arcobaleno nella marcia. Medaglia di bronzo per Daniele Colombo con il tempo di 17'01"78. Ecco il suo commento "E' stata una gara tattica, in cui ho preso la testa più per demerito degli altri che per una mia convinzione o per il ritmo. Dopo il primo giro sono stato superato, e conservato la terza posizione, successivamente in quarta. Sono cominciati subito numerosi provvedimenti disciplianri nei confronti dei miei avversari, che mi hanno consigliato di procedere con regolarità ed evitare accellerazioni. Poi sono arrivate numerose squalifiche, ho proseguito con prudenza conservando la terza posizione, e nonostante due richiami non seguiti da provvedimenti disciplinari, sono arrivato al traguardo. Il tempo è piuttosto alto e l'azione è stata un po' macchinosa, essendo il debutto stagionale, ma sono dettagli". Congratulazioni Daniele!
Bella gara regolare anche per Luminita Bibic che ha concluso al settimo posto con il tempo di 17':36,22, molto onorevole dato che ha ripreso da poco gli allenamenti.

Festa sociale 2013 e presentazione squadra 2014 - Celle Ligure- 22/03/2014


Campionati regionali indoor allievi-Junior - Genova 1-2/03/2014

E’ stato un weekend ricchissimo di soddisfazioni per i colori dell’Atletica Arcobaleno Savona, impegnata a Genova nei Campionati Regionali riservati alle categorie Juniores (18-19 anni) e Allievi (16-17 anni). Il sodalizio del presidente Berrino, ha conquistato numerosi piazzamenti di prestigio, salendo in diverse occasioni sul gradino più alto del podio. Alla fine della due giorni di gare, il bottino savonese è stato, in totale, di 6 medaglie d’oro, 7 d’argento e 7 di bronzo.
Dalla squadra femminile arrivano le migliori notizie grazie alle ottime prove fornite dalle allieve. La solita Vittoria Giusto piazza la zampata vincente nel salto in lungo tornando su livelli nazionali grazie a un balzo di 5.37 e una bella serie di salti che non hanno lasciato possibilità di replica alle avversarie. Sempre Vittoria ha segnato un buon 8.13 nella finale dei 60 metri che le ha consentito di vincere una medaglia d’argento. In ultimo, la Giusto ha anche corso la prima frazione della staffetta 4x200 assieme alle compagne Veronica Mordeglia, Carlotta Leoncini e una grintosissima Ilaria Malltezi: il quartetto è giunto in seconda posizione con un eccellente tempo di 1:50.95, che centra ampiamente il minimo federale (1:52.50) per i prossimi campionati italiani indoor e lascia intravedere potenzialità di respiro nazionale per la staffetta del miglio da correre all’aperto quando inizierà la stagione. Doppietta importante delle ragazze Arcobaleno nella dura prova dei 3km di marcia, dove Arianna Pisano, recente finalista agli italiani di Ancona, ha fissato il nuovo personale a 16:05.80 migliorando di ben 15 secondi il precedente limite. Dietro di lei, l’altra rappresentante Arcobaleno Elena Pagliughi, è salita sul secondo gradino del podio grazie a una gara condotta con intelligenza tattica. L’altra stella dell’Arcobaleno, la varazzina Veronica Mordeglia, ha ottenuto la medaglia di bronzo sulla distanza dei 400 metri e, soprattutto, una splendida medaglia d’argento nella “sua” gara dei 1.000 metri dietro la spezzina Chiara Ferdani che nell’occasione ha stabilito il primato italiano di categoria sulla distanza. Sempre nei 1.000 metri, sul terzo gradino del podio è salita Francesca Bottini, mezzofondista Arcobaleno proveniente dal vivaio di Ventimiglia. Tra le juniores si è invece distinta la sprinter Ginevra Surano, che ha strappato il titolo ligure sui 60 metri piani. Tra i maschi, spicca la doppietta dello junior Mattia Biasi nella velocità. Nella giornata di sabato, il velocista Arcobaleno ha sbalordito il pubblico dominando i 200 metri con grande facilità e ottenendo l’ottimo tempo di 22.46, miglior crono dell’anno in Liguria e tra i primi tempi in Italia. Mattia si è ripetuto domenica, trionfando anche sulla gara più breve dei 60 metri, corsi in 7.21 a un solo centesimo dalla sua migliore prestazione personale. Sui 60 metri, inaspettato argento del compagno di squadra Davide Gonella, sprinter in ascesa sulla scena ligure. Non è stato certamente a guardare il lanciatore Gioele Buzzanca, vincitore del titolo ligure con una bordata da 13.71, record provinciale di categoria con l’attrezzo da 6 kg. Medaglia d’argento nel getto del peso per l’altro lanciatore Arcobaleno, il genovese Federico Gusberti rientrato con successo dopo un infortunio alla caviglia. Due volte in medaglia anche Michele Marchiori, argento sulla distanza per lui insolita dei 60 ostacoli e bronzo nella gara del salto triplo, dove ha perduto posizioni per via di una rincorsa problematica sicuramente da sistemare. Nella categoria allievi ha portato a casa ben due medaglie di bronzo il finalese Patrick Giannullo, capace di competere nella distanza più consona dei 1.000 metri e di salire sul podio anche sulla gara più breve dei 400 metri. Altro bronzo per lo sprinter Danny Bettiga sui 60 metri, anche lui al rientro alle competizioni. E ancora bronzo per Roberto Chiazzaro nel salto in lungo, con la buona misura di 5.68.
L’ottimo riscontro di queste due giornate ha suscitato ottimismo tra i tanti tecnici Arcobaleno presenti in sala: la imminenti stagione all’aperto si prospetta ricca di soddisfazioni a livello individuale e di squadra. Il prossimo impegno per i colori Arcobaleno è fissato per il prossimo sabato a Vicenza, dove i savonesi porteranno ben 4 squadre (allevi, allieve, juniores e seniores femminile) ai campionati italiani di corsa campestre.
Articolo sul secolo XIX

Campionati italiani indoor allievi - Ancona- 15-16/02/2014

Sotto la guida di Marco Muratore e Giorgio Fazio, a difendere i nostri colori ci sono Arianna Pisano, Veronica Mordeglia e Vittoria Giusto
Esordio sabato mattina per Vittoria nelle batterie dei 60 dove l'obiettivo è scaldare la gambe in vista della sua gara preferita.. La partenza è buona così come i primi 40 metri, poi finita la rincorsa del lungo viene risucchiata nel gruppo e chiude in un discreto 8'16.
La gara di salto in lungo nel pomeriggio la vede al terzo posto tra le misure di accredito con le carte in regola per conquistare una medaglia.
Male il primo salto, buono ma nullo di un’inezia il secondo che le avrebbe portato in dote la qualificazione per la finale, terzo salto in sicurezza ma di soli 5.22 metri a 9 centimetri dalla ottava classificata.
Tanta delusione per Vittoria ma chi la conosce sa che diventerà tutta determinazione per la stagione all'aperto.
Sempre sabato pomeriggio scende in pista anche la giovanissima marciatrice ponentina Arianna Pisano. Chiude la gara sui 3 km in 16.22.51, crono molto visino al suo primato personale “outdoor”, e gara chiusa in 20° posizione. Ampie prospettive di miglioramento, sotto l’attenta guida di Marco Muratore.
Domenica è stata la volta di Veronica Mordeglia. La giovane varazzina, esordiente nella categoria e seguita da Giorgio Fazio non si è fatta intimorire dalla qualificata compagine: schierata nella serie delle migliori ha ben distribuito lo sforzo sui 5 giri di pista, per chiudere i 1000 metri in 3.07.23, prestazione non lontana dal primato personale all’aperto e buona per portare a casa una 14° posizione in classifica generale. Complimenti alla vincitrice, la spezzina FERDANI Chiara.
Articolo sul secolo XIX

Campionati italiani indoor Junior-promesse - Ancona- 8-9/02/2014

Quattro atleti schierati che si sono ottimamente comportati sotto la saggia guida di Marco Muratore.
Iniziamo da Stefania Biscuola che nei suoi 400 sabato in batteria corre in un ottimo 57"69 e si qualifica per la finale di domenica dove conquista il quinto posto con 59"27.
Doppio impegno per il velocista Mattia Biasi. Sabato sui 60 sfiora il personale nonostante una partenza letargica, 7"26 per lui. Domenica invece nei 200 nuovo primato personale con 22"61, un ottima base per la prossima stagione all'aperto.
Presente nel peso il superman di Ventimiglia Gioele Buzzanca che nei primi tre lanci ottiene la misura di 13,05 che non gli vale l'ingresso tra i primi otto.
Infine impegno singolo sui 60 ostacoli per il multiatleta Francesco Rebagliati che ottiene in batteria (alle nove di mattina) il nuovo primato personale con 8"75.
Articolo sul secolo XIX - Articolo sulla stampa

Campionati regionali indoor - Genova - 1-2/02/2014

Quattro ori per l'arcobaleno Mattia Biasi inizia bene correndo sabato i 200 in 22.81, nuovo pb che gli frutta l’argento tra i liguri (1° juniores). Domenica poi pesca un jolly… Dopo batteria discreta in 7.33 (ma con un erroraccio in partenza che compromette fortemente il crono finale) poi in finale bella gara e personale ritoccato di 4 centesimi ma, soprattutto, grazie anche alla concomitante assenza di alcuni tra i più titolati sprinter della regione, una vittoria netta che gli frutta il suo primo titolo ligure assoluto!!! Onore e complimenti a lui ed al suo coach, il Prof. Marco Muratore from Ventimiglia.
La varazzina Vittoria Giusto il sabato litiga con la pedana del lungo non certo performante dell'impianto ma le basta un buon salto a 5.36, per conquistare il titolo di Campionessa Ligure Assoluta, bissando il successo all'aperto del 2013, non male per un allieva classe 97. Per rimediare ad una settimana di riposo forzato per la pioggia, domenica si schiera sui 60, 8.24 in batteria e 8.27 in finale con annesso capitombolo dopo l’arrivo: 3° posto assoluto, un paio di ammaccature nuove sulle ginocchia, qualche doloretto extra ma tanto cuore.
Giovanni Roetto è in giornata. Nell’asta per lui la misura d’entrata è 3.80, misura superata con tantissima luce tra asticella ed atleta. Al termine con un eccellente 4.30, utile per aggiudicarsi il titolo ligure assoluto con un saluto al suo coach Franco Romano attualmente un po’ fuori zona (Australia…).
Gioele Buzzanca non ha ancora smaltito la sbornia per l’ottima misura centrata nel disco la scorsa settimana. Ma trova la concentrazione utile per scagliare, nel peso, l’attrezzo da 6 kg. A 13.47, nuovo personale e misura che gli consente di aggiudicarsi il titolo ligure juniores. Giacomo Giardina, savonese seguito dal coach Emilio Bizzo, fa doppieta di argenti: 2° sugli 800 in 2.01.33, 2° sui 400 in 51.75 (in questa gara si aggiudica anche il titolo ligure nella categoria Promesse). Appena fuori dal podio ma con un’ottima gara ed un nuovo personal best interessante l’allieva varazzina Veronica Mordeglia in versione 1500 metri: per l’allieva di Giorgio Fazio un valido 5.02.40, che fa seguito al discreto 2.26.67 realizzato sabato sugli 800. Erica Zunino si migliora sui 400 e scende sino ad un interessante 1.01.66. Sempre sul doppio giro di pista buona prova di Francesco Rebagliati (52.57) e della nuova allieva genovese (scuola Athle Team by Luca Ghiglia) Alessia Bussola, che chiude in 1.04.88.
Tra i tanti giovani del team citazione d’obbligo per Chiara Viale che sui 60 corre in 8.61 in batteria e chiude in 8° posizione la finale ligure (8.62), “morendo” poi sui 400 in 1.06.92. Altri risultati al femminile il 2.29.10 realizzato da Francesca Bottini sugli 800, il 27.85 sui 200 di Ilaria Viale, sempre sui 200 29.08 per Simona Anelli. 8.81 per Ginevra Surano sui 60 (purtroppo una partenza estremamente ritardata la taglia fuori da una possibile finale). In campo maschile citiamo le discrete prove nello sprint di Adreas Papanicolau (7.49 sui 60 e 23.95 sui 200), Gabriele Ghigliazza (7.56 sui 60), Davide Gonella (7.63 sui 60 e 24.29 sui 200), Ludovic Biamonti (7.85 sui 60 e 25.45 sui 200), Andrea Rosina (7.87 sui 60), Daniele Dini (7.93 sui 60 e 25.27 sui 200), Carlo Agosto (25.57 sui 200). Antonio Gigliodoro a chiuso i 400 in 57.00 mentre il giovanissimo Alazar Ferrazzini ha corso i 200 in 26.20 ed i 400 in 59.08. Infine tre risultati dagli 800: buon 2.04.36 di Enrico Lavagna, mentre i riscontri di Mattia Del Buono e del giovane Simone Vallone sono rispettivamente pari a 2.14.24 e 2.31.81.
Articolo sul secolo XIX Articolo sulla gazzetta del lunedi

Campionati italiano prove multiple - Padova - 25-26/01/2014

Brillante esordio di Francesco Rebagliati nelle prove multiple categoria juniores! Top ten con 4282 punti conditi dalla vittoria nella gara conclusiva sui 1000 metri!
Seconda migliore prestazione di SEMPRE in LIGURIA, dietro al record ligure di BRAGONI (che inizia a tremare) e davanti ad un mostro sacro della specialità come Nick Castro. ( :P )
Nel dettaglio ecco i risultati nelle singole specialità: 7.64 nei 60 piani, 6,27 nel salto in lungo, 9,25 nel lancio del peso, 1,70 di salto in alto, 8"85 sui 60 ostacoli, 3.05 nel salto con l'asta e 2:43.45 sui 1000.
Congratulazioni all'equipe tecnica composta da Sonia Schiavi e Franco Romano e ai vice coach sul campo nonchè telecronisti Stefano Bolognesi e Gaia Tarsi.
Galleria fotografica - Articolo sul secolo XIX

Campionato invernale lanci - Genova - 26/01/2014

Esordio col botto per Gioele Buzzanca nel disco da 1,750! vittoria con metri 43,98.. una delle migliori performances in Italia. Nella stessa gara terza piazza per GUSBERTI Federico (mt 29.70) e quarta per Pietro Chiesa (mt 27.64). Nel martello femminile discreta misura per GAVIOLI Luana con metri 29,75 che dimostra che di inverno è dura ripartire a lanciare :D . Nel giavellotto femminile discreto esordio per Alessandra Muzic (seconda piazza con mt 30.14) che speriamo si lasci alle spalle un inverno travagliato e per Marta Penone (terza con mt 25.68).
- Articolo sul Secolo XIX di Savona - Articolo sul Secolo XIX di Genova - Articolo sul Corriere Mercantile di Genova

Meeting indoor - Genova - 25-26/01/2014

Vittoria Giusto ritrova la pedana del lungo. Dopo il tanto lavoro invernale le sensazioni tecniche sono ancora tutte da registrare ma giunge comunque seconda con la misura di 5.03. Ne riparliamo tra una settimana… Goiele Buzzanca esordisce nel peso juniores con l’attrezzo da 6 kg. La traslocazione è ancora un po’ approssimativa, ma Buzzy lancia comunque a 13.27 e non ha problemi ad aggiudicarsi la gara. ottima prestazione sui 400 per Stefania Biscuola, 21enne biellese allenata da Andrea Bello, chiusi al 4° posto con 57.63, foriero di notevoli possibilità di miglioramento anche in ottica “outdoor”. Esordio stagionale anche pe un altra delle star Arcobaleno: Rosella Loiacono ha corso i suoi 800 condizionata da un recente infortunio. Tanta fatica e tempo pesante, 2.23.01, un buon allenamento. Bene Francesco Rigamonti, atleta part-time ma grande agonista: sugli 800 porta il suo personale a 2.09.52 correndo un bel 200 conclusivo. Margine ampio per crono che potrebbero via via diventare interessanti. Buona prova della neo-allieva varazzina Veronica Mordeglia che, schierata sui 1.500, ha chiuso in 4° posizione correndo nel buon tempo di 5.09.14. Esordio anche per le genovesi Chiara Viale (che corre i 60 in 8.56) e Alessia Bussola (8.98 sui 60 ed interessante 1.06.83 sui 400). Sempre sui 60 piani Ilaria Viale corre in 8.65 mentre Ginevra Surano chiude in 8.87. Buona prova sui 400 per Erica Zunino (1.04.04 all’arrivo). Tra i maschi il migliore è Mattia Biasi, che sui 60 piani realizza in finale un buon crono di 7.24 (dopo aver corso la batteria in 7.29). Altri risultati sui 60 7.69 di Damiano Porcu, 7.83 di Ludovic Biamonti, 7.98 di Daniele Dini e 8.06 di Alazar Ferrazzini. Michele Marchiori non è in grande giornata e si ferma a 1.80 nell’alto, purtroppo lontano dal risultato “over” 1.90 auspicato alla vigilia. La formazione schierata nella staffetta 4x200 (Damiano Porcu-Ludovic Biamonti-Daniele Dini-Mattia Biasi) chiude in 1.37.58, tempo che frutta la 4° posizione in classifica generale.

Campionati Regionali Individuali di corsa Campestre e seconda prova CDS - LE MANIE -19/01/2014

Su un percorso reso durissimo dalle forti piogge ottime prestazioni dei nostri portacolori in tutte le categorie.
In particolare dominio totale nella categoria ALLIEVE: 4 KM con la vittoria di VERONICA MORDEGLIA, l'argento per FRANCESCA BOTTINI, il bronzo per ARIANNA PISANO e la quarta piazza per CUFFARO GIORGIA.
Nella categoria JUNIOR DONNE (6 KM) si è piazzata molto bene MORELLA ALPA (2 posto), GIULIA FILIPPO (5 posto) e GINEVRA SURANO (6 posto).
Tra le SENIOR DONNE (8 KM) 10 posto per CHIARA MELIGA, 11 per PRISCILLA CANTARELLA (3 nella categoria PROMESSE) e 17 posto per CINZIA FERRO.
Infine negli ALLIEVI (5KM) 7 posto per PATRIK GIANNULLO, 9 posto per SIMONE VALLONE e 13 posto per ROBERTO CHIAZZARO.
Ottimo infine il 7 posto ottenuto da MATTIA DELBUONO nel CROSS ASSOLUTO UOMINI (10 KM) all'esordio su queste distanze dopo un passato da velocista.
In virtu di questi buoni piazzamenti INDIVIDUALI L'aTletica Arcobaleno ha VINTO due Titoli di CATEGORIA nelle ALLIEVE e nelle JUNIOR DONNE, il secondo posto negli ALLIEVI che gli vale comunque la qualificazione ai campionati Italiani e il terzo posto nelle ASSOLUTE DONNE.
Inoltre vittoria dell TITOLO DI CAMPIONE REGIONALE DI SOCIETA' di CORSA CAMPESTRE tra le DONNE, poichè da quest'anno viene assegnato a chi ottiene il miglior piazzamento sommando la classifica delle tre diverse prove di categoria.
Prossimo appuntamento con le campestri alla fase nazionale che si svolgerà l'8 ed il 9 marzo a NOVE in provincia di Vicenza dove le nostre squadre proveranno a migliorare il buon piazzamento nella combinata donne dello scorso anno e saranno affiancate dagli allievi.
Articolo sul secolo XIX

Campionati di campestre - 12/01/2014

Atletica Arcobaleno presente alla manifestazionecon ben 4 squadre su sei, tutte nella condizione di potersi qualificare per i campionati Italiani.
In particolare le squadre ALLIEVE e JUNIOR DONNE hanno vinto la prima fase, mentre gli ALLIEVI sono al momento secondi, al momento terze le SENIOR DONNE.
ci sono quindi le condizioni per provare nuovamente, dopo il buon 15 posto dello scorso anno, la COMBINATA DONNE. Forza ragazzi!
Articolo sul secolo XIX

Esordio stagionale a Nizza - 4/01/2014

Conferma della buona condizione di BIASI Mattia che centra nuovamente il minimo per i campionati Italiani Junior sui 60m correndo in 50m in 6"20 e migliorandosi di 1 centesimo rispetto a 20 giorni fa. Bene anche Francesco REBAGLIATI che corre i 50hs in 7"54 anche questo minimo per i campionati italiani Junior di Ancona, discreta anche la prestazione nel lungo dove ha saltato 5,90. Molto buona anche la condizione di Vittoria GIUSTO che sfodera una buona serie di salti concludendo a 5,43 minimo per i campionati italiani Allieve di Ancona (già comunque in suo possesso come entrambi i maschi di cui sopra) 7,11 il sui risultato poi sui 50m. Non molto fortunati i lanciatori che invece ganno dovuto gareggiare all'aperto sotto un diluvio che però non ha impedito a Gioele BUZZANCA di scagliare il disco da kg 1.750 ben oltre i 40 metri alla sua prima uscita nella nuova categoria. il risultato di m. 40,50 vale già il minimo per i campionati italiani junior in questa specialità. Presenti anche Simona ANELLI (7"78 sui 50m) in e Ludovic BIAMONTI (6"66 sui 50m e 4,98 nel lungo).
Buon risultato anche per la "gemellata" Gaia TARSI sui 50hs , (8"74) che difende i colori della FOCE di Sanremo.
Complimenti infine a Carla SCHWARZ del Trionfo Ligure che ha centrato il record ITALIANO sui 50hs con 7"48
Articolo sul secolo XIX

Edizione da veri duri del Triathlon di Natale

La 21 edizione del triathlon di Natale già posticipata a Domenica 5 gennaio per allerta meteo verrà ricordata sia per le condizioni meteo proibitive sia per l'inattesa sconfitta del favoritissimo Marco Gerola, già pluricampione di svariate edizioni
Tra gli uomini vittoria del compagno di allenamenti Andrea Rosina e tra le donne Aurora Abbondanza, 13enne del CFFS Cogoleto. Sicuramente da tramandare il successivo banchetto del triatleta al ristorante la bussola a Celle Ligure.
Galleria fotografica Commento Risultati
Articolo sul secolo XIX 7/12 Articolo su svsport.it Articolo su ivg.it

Modifiche all'orario di apertura stadio "Olmo"

I giorni 24 e 31 dicembre l'impianto chiudera alle ore 20 anzichè 22:30
Apertura straordinaria nei giorni di venerdì 27/12 e lunedì 30/12 con orario mattutino dalle 9.30 alle 12.00
La mattina del giorno 5 gennaio campo aperto per il tradizionale Triathlon di Natale! Accorrete numerosi a smaltire il panettone!!

Indoor a Nizza - 15/12

Buon esordio di Mattia Biasi che centra subito il minimo (6"26) per i campionati Juniores con il tempo di 6"21 sui 50m. Tempo ottimo considerato che solo un ora prima ha esordito sui 400 con passaggio "stile circus" ai 200 in 24"5 e poi scalata dello Stelvio concludendo in 55".. Solo mediocre (per le sue possibilità) la gara di Gioele Buzzanca all'esordio con i 6kg con lancio a 12,74 ma con possibilità di lanciare almeno un metro di più già subito. Bene anche Michele Marchiori che ha saltato fino a 1,85 tutto alla prima ed ha poi fallito di un soffio 1,90 (con un terzo tentativo veramente bello) Infine discreto anche Ludovico Biamonti che si è migliorato in velocità correndo in 6"69, nonostante il blocco di partenza abbia fatto i capricci al momento del via..


Appuntamenti "natalizi"

Staffetta di Natale Venerdì 20 dicembre alle h 17.00 al campo di Boissano!
Le squadre dovranno essere obbligatoriamente miste e dovranno essere composte da 4 “atleti” tra cui almeno 1 adulto e 1 bambino sotto i 10 anni!
Dopo la fatica grandiosi festeggiamenti a suon di pandoro e spumante!
Se avete già una squadra affiatata potete iscriverla mandando una e-mail con i nominativi a rosella.loiacono@libero.it oppure comunicarlo direttamente in pista a Rosi o Laura.


Triathlon di Natale Giovedì 26 dicembre al campo di Celle Ligure!
Consueto appuntamento natalizio per gli IRONMAN del panettone!!
Regolamento Locandina

Cross des Iles - Cannes

Si è disputata ieri la 41^ edizione del Cross des Iles sul caratteristico percorso dell'isola di St Marguerite di fronte a Cannes.
La compagine dell'Atletica Arcobaleno, come al solito molto numerosa si è comportata molto bene, raggiungendo una serie di risultati davvero interessanti.
Nella categoria ALLIEVE sulla distanza di 3,5 km FRANCESCA BOTTINI ha dominato la gara. La vittoria è giunta nonostante un errore di percorso causato da una cattiva segnalazione e che ha costretto le prime 3 (tra cui appunto Francesca) a percorrere un centinaio di metri in più. La rimonta è stata comunque pronta ed ha permesso a Francesca di giungere sola al traguardo, davanti alla portacolori dell'A 92 Ventimiglia (che qui vestiva la maglia dell'Arcobaleno in quanto in Francia le categorie sono cambiate il 1° novembre) ARIANNA PISANO, al 5° posto si è piazzata poi VERONICA MORDEGLIA (ancora per qualche settimana con i colori dell'ATL.VARAZZE, ma presto una delle punte della prossima squadra allieve) La squadra era completata da due nuovi acquisti , GIORGIA CUFFARO e VALENTINA MARZIANO giunte rispettivamente 14^ e 20^ e questi piazzamenti hanno permesso di conquistare la vittoria a squadre nella cat. ALLIEVE.
E' quindi partita la gare ASSOLUTA femminile (distanza di km 4.8) dove la migliore del nostro gruppo è stata MORELLA ALPA giunta 23^ poco dietro sono giunte PRISCILLA CANTARELLA che giungendo 27 si è anche classificata PRIMA nella cat. PROMESSE seguita a ruota da ROSELLA LOIACONO. (e visto il grande “””””AMORE””””” di Rosy per le lunghe distanze e per i cross in particolare, il 28 posto è davvero interessante...... chissà se le verrà la voglia di allungare un po' le proprie distanze preferite!!!!!!!!!!!!). Un po' più in dietro, ma finalmente terminando una gara in spinta è giunta GIULIA FILIPPO che si è piazzata 76^ due posizioni più avanti della INOSSIDABILE CINZIA FERRO sempre presente quando il cuore lo richiede. E' stata poi la volta dei maschi: nella gara riservata agli ALLIEVI ed agli JUNIOR che correvano insieme anch'essi su una distanza di km 4.8.
il miglior piazzamento è stato ottenuto dal neo acquisto ventimigliese SIMONE VALLONE che è giunto 30 assoluto e 18 allievo. Negli Junior UOMINI è giunto, forse inaspettato, il secondo posto a squadre; ANDREA ROSINA 40° (14 junior), GIACOMO BARLOCCO 61 (21 junior) PAOLO GHIGLIONE 64° (22 junior) e PIETRO CHIESA 68° (24 junior). Discreto anche il piazzamento di ROBERTO CHIAZZARO per ora ancora con il RUN FINALE ma da gennaio arcobalenino a tutti gli effetti.
E' stata infine la volta del CROSS des AS MACHILE sulla distanza di km 9.7 che vedeva schierato il solo FRANCESCO RIGAMONTI che si è piazzato 68°.
Oltre ai risultati ufficiali ci sarebbero da aggiungere anche molti genitori, amici ecc che si sono cimentati nel CROSS per TUTTI, ma questa è un'altra storia e magari qualche giorno vi racconteremo anche questa.......
Articolo sulla stampa 4/12

Convegno - 16 Novembre a Celle Ligure

La scuola italiana e svedese di atletica leggera a confronto
Pista e pedane dello Stadio Olmo e palazzo dello sport di Celle Ligure hanno ospitato sabato il Convegno Tecnico Internazionale incentrato sul confronto tra la scuola di atletica leggera italiana e quella svedese. L’iniziativa, promossa dall’Atletica Arcobaleno Savona con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Celle Ligure ed il supporto tecnico del Centro Atletica Celle Ligure, ha avuto un successo di partecipazione assolutamente superiore alle più rosee previsioni degli organizzatori!
316 i partecipanti all’iniziativa in veste di uditori, con una foltissima presenza (circa 200 unità) degli alunni della facoltà savonese di Scienze Motorie che, affiancati a tecnici Fidal e docenti di educazione fisica provenienti da tutto il nord italia, hanno applaudito ed apprezzato a pieno i lavori presentati dai qualificati relatori ed il perfetto allestimento organizzativo, premiato altresì da una splendida giornata di sole che ha consentito anche di svolgere al meglio le interessanti parti riferite alle esercitazioni pratiche.
Tra le Autorità presenti l’Assessore regionale allo Sport Matteo Rossi, il Sindaco ed il Vice Sindaco di Celle Ligure - Renato Zunino e Luigi Chierroni – il Vice Presidente Fidal Roma Mauro Nasciuti, il Predsidente CONI Regionale Vittorio Ottonello, il Presidente della Fidal Regionale Bruno Michieli.
Relatori di assoluto livello si diceva, a partire da Stefano Baldini, indimenticabile oro olimpico nella maratona di Atene, che ha proposto due interessanti interventi: il primo volto a descrivere nel dettaglio la politica federale nazionale che mira ad incentivare gli interventi legati alla promozione ed allo sviluppo della pratica dell’atletica leggera nell’ambito giovanile, il secondo per narrare ad un attento uditorio la sua storia personale, con il passaggio graduale dagli esordi nella categoria cadetti agli irrepetibili exploit dell’età matura, culminati con l’oro ateniese.
Lo svedese Anders Ryden (tra i massimi dirigenti della struttura federale svedese, referente dei progetti scuola-atletica) ha illustrato il sistema delle Scuole di atletica leggera nel paese nordico. Evidentissimo il divario oeconomico ed organizzativo tra i due paesi, come confermato da Claudio Mazzaufo (tecnico specialista azzurro nel settore salti, tra gli artefici del “miracolo triplo” italiano, ma anche insegnante di educazione fisica che nel suo quotidiano è costretto ad affrontare i noti problemi e le contraddizioni proprie del nostro sistema scolastico).
Nel pomeriggio maggiore spazio alla parte pratica con le relazioni di Valter Superina (genovese, già coach di Silvia Salis, olimpionica sia nel 2008 che nel 2012) e degli svedesi Bertil Lundquist (poliedrico coach specializzato nel lancio del giavellotto, con al suo attivo il “tutoraggio” di diversi atleti “over 80 metri”, simpatico “attore” molto apprezzato dal pubblico) e Per Tedenrud (tra i più giovani allenatori federali nel settore del salto in alto, non ancora trentenne, ma con già all’attivo risultati prestigiosi di alcuni suoi allievi).
Applauso finale a quanti, nella struttura organizzativa, hanno principalmente seguito il progetto, dal Coordinatore Giorgio Fazio, al suo vice Andrea Rossi, alla onniprendente Francesca Merlo.

Pubblichiamo con piacere una mail di congratulazioni dal presidente della fidal nazionale
"Carissimi, ho visto con piacere il comunicato stampa relativo al Vostro convegno.
Ritengo importante l’aver organizzato un momento di confronto tra le “scuole” di atletica di Svezia ed Italia.
E’ da questi confronti, dagli scambi d’informazione e di esperienze che si raccolgono spunti che ciascuno potrà far propri e trasportarli nella sua realtà operativa.
Nel congratularmi per la lodevole e riuscita iniziativa, porgo i più cordiali saluti
Alfio Giomi"
Documentazione completa (186 mega)
Galleria fotografica (in allestimento)
Articolo sul Secolo XIX - Video su Liguriasport.com
articolo sul FIDAL nazionale
Anche sul FIDAL Svedese parlano di noi...
Programma e informazioni Manifesto

Congresso EAP a Newcastle

Il Circuito EAP nell’anno 2014 conterà 21 Meetings Internazionali organizzati in 11 differenti Paesi Europei.
Tra i quali non mancherà la 26° edizione del Meeting Arcobaleno, confermatasi a più riprese tra gli eventi sportivi più significativi promossi nella nostra regione, che avrà luogo Giovedì 26 Giugno, presso la tradizionale sede dello Stadio Comunale Giuseppe Olmo di Celle Ligure.

Comunicato Stampa

Premiazione Borsa di Studio "Olmo" e presentazione convegno

VALENTINA LANZA E TOMMASO CERISOLA SI AGGIUDICANO LA BORSA DI STUDIO MICHELE OLMO
EMMA QUAGLIA TESTIMONIAL D’ECCEZIONE PER LA PRESENTAZIONE DEL CONVEGNO TECNICO INTERNAZIONALE DEL 16 NOVEMBRE
PREMIATI ANCHE I PROTAGONISTI DEL CROSS SCOLASTICO.

Comunicato Stampa - Galleria fotografica

Meeting d'autunno - 12 Ottobre a Boissano

LA SPEZZINA MARTINI VOLA E CENTRA IL NUOVO RECORD LIGURE SUGLI 80
CONTINUA LA CRESCITA DI GIOELE BUZZANCA:IL PESO A 15.06
Grande successo per il terzo tempo, con quasi 100 partecipanti alla cena post meeting :)
Articolo sul Secolo XIX - Commento - Risultati - Programma e regolamento - Orario - Libretto - Locandina

Campionati italiani allievi - 4-5-6 Ottobre a Jesolo

Maxi trasferta per moltissimi nostri atleti che hanno tinto i campionati con i colori dell'arcobaleno.
Le giornate a dir poco invernali hanno limitato le prestazioni quasi di tutti gli atleti ma non di certo l'impegno e la voglia di esserci di tutti i nostri ragazzi.

Risultati e commento Secolo XIX





Mercoledi da leoni - 25 settembre a Celle Ligure

Manifestazione Provinciale “open” di Atletica Leggera
Programma e informazioni - risultati Galleria fotografica


Meeting dell'amicizia a Poncharrat (FRA)

Starordinaria trasferta francese per molti nostri (e non) giovani atleti! Tre giorni di divertimento, sport e amicizia conditi dalla vittoria nel quadrangolare!
- Tutti i nostri risultati - Commento Secolo XIX

Campionati regionali allievi

Ad Imperia 9 ori, 8 argenti e 6 bronzi per i nostri ragazzi!!
Doppiette per Marchiori, Rebagliati e Buzzanca (nella foto con la "mascotte" Gaia Tarsi dell'Atl. Sanremo) e successi anche per Gusberti, Vittoria Giusto e Sartoris. Complimenti a tutti i medagliati e ai loro tecnici! - Tutti i nostri medagliati - Risultati completi Secolo XIX

Un we da master!!!

Doppio appuntamento per i "nonnetti" dell'atletica arcobaleno in quel di Genova per i campionati regionali e in quel di Belluno per gli italiani CSI..
Medaglie d'oro per Nando Ferrati, Luana Gavioli, Freccia e Belven!.. Scopri i dettagli Secolo XIX

Un sabato a Camporosso

Ripresa degli impegni agonistici per molti atleti. Nel giavellotto discrete misure per Alessandra Muzic (31.64) e Penone Marta (31.00), Mauro Oreste fa 100 (12'2) e lungo (5,18), Barlocco Giacomo 5,63 nel lungo, esordio per Canepa Denis nel giavellotto (35,96), buon 11,45 di Marcello Marzetti nel peso juniores. Dulcis in fundo, ottimo 14.23 nel peso per il superman di casa Gioele Buzzanca.. a quando i 15 metri?
Risultati completi

Triathlon Sotto le stelle

Edizione di livello tecnico elevatissimo che vede tra gli uomini Marco Gerola vincitore in entrambe le classifiche, tra le donne Valeria Paglione nella classifica reale e la pluri-iridata Daniea Fassi nella classifica compensata
Commento
Classifica donne - uomini - compensata donne - compensata uomini Secolo XIX





Incredibile successo di partecipazione e di risultati alla 25 edizione del meeting svoltosi martedi 9 luglio allo stadio "Olmo" di Celle Ligure Guarda tutti i dettagli sul sito ufficiale
commento risultati completi foto su ivg.it foto su svsport.it

La trasmissione in differita delle immagini del 25° Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa" è stata effettuata Lunedì 22 luglio, alle ore 16 su RaiSport 1

Meetin Calvesi - Aosta

Trasferta EAP per i giovani atleti dell'Arcobaleno. In evidenza Francesco Rebagliati che porta a casa un doppietta sui 110 ostacoli (nuovo personale a 15"22, ventoso) e 400 hs (57.19). Benedetta Piombo nei 100 metri (13.60), nei 400 Francesca Bottini (1:05.73) e Simona Anelli (1:07.50), Barlocco Giacomo nei 400 (58.91). Hanno completato la spedizione arcobaleno Gaia Tarsi (Atl Foce Sanremo) nei 400 ostacoli (1:10.97) e Marco Gerola (Atl Casorate Primo) secondo nei 80 ostacoli (9.70) Risultati completi

Meeting d'estate - Boissano (SV)

Grande serata di atletica e di divertimento in quel di Boissano. Nuovi primati personali per Gioele Buzzanca nel peso allievi, per Alpa Morella nei 5000 e una ottima staffetta donne in ottica CdS...
Risultati completi comunicato stampa programma Secolo XIX

Campionati regionali individuali assoluti

Pioggia di medaglie per i nostri atleti. 7 ori, 6 argenti e 10 bronzi.. Complimenti a tutti i neo campioni regionali, ai medagliati e a tutti i partecipanti...
Complimenti infine anche ai loro tecnici, in particolare a Pietro Delfino che se li merita tutti... :)
medagliere commento del DS risultati completi Secolo XIX

Meeting d'estate - Boissano (SV)

Tutti a Boissano per una grande serata di atletica...
programma

Meeting delle vacanze - Fossano (CN)

Nuovi primati stagionali per le due staffette 4x400. Le ragazze in 4'01"83 e i ragazzi in 3'25"54. Vittoria nel martello per Elven, nel giavellotto argento per Francesca Silenzi e bronzo per Alessandra Muzic. Minimo sfiorato per Marta Penone. Altri risultati nel commento...
commento risultati completi


CAmpionati italiani master - Orvieto

Medaglia di bronzo nel getto del peso per Ferdinando Ferrati, buone prestazioni per Luanna Gavioli, Daniele Colombo, Freccia e Bolivar Tarigo... Altri risultati nel commento...
commento


Campionati italiani prove multiple allievi - Chiari (BS)

Settima posizione per il varazzino Francesco Rebagliati che completa una rimonta clamorosa dalla 22 posizione (su 31 partecipanti) di iscrizione.
Una prestazione a dir poco mostruosa frutto di 6 nuovi primati personali che hanno portato al nuovo record ligure di 4922 punti (precedente 4520). Complimenti a Francesco e al tecnico Sonia Schiavi in Prato, artefici di una pagina di grandissima atletica.
Risultati completi commento Galleria fotografica IVG Secolo XIX


23/6/2013 Meeting Maurina - Imperia

Prestigiose vittorie per la scuola alternativa di asta di Marta Bizzo e Dario Rebagliati e nel triplo per Michele Marchiori..
Si migliorano Rosella Loiacono nei 400, Francesca Bottini negli 800, Simona Schiavi e Martina Giordano nei 100.
Personale per Stefano Giordano nei 100 e Simone Boncore sui 800.
Risultati completi Commento Secolo XIX

2 Meeting Città di Savona

GIOVEDÌ 20 GIUGNO 2013 diversi nostri atleti hanno partecipato al 2° Meeting “Città di Savona” organizzato dal CUS Savona di Marco Mura, svoltosi presso Il Complesso Polisportivo “Fontanassa”. Dopo l'acquazzone iniziale c'è stata una vera pioggia di primati personali o stagionali, che hanno portato anche punti preziosi per i campionati di società a squadre.
Iniziando dalle fanciulle, protagonista di giornata è stata indubbiamente la varazzina Vittoria Giusto con un doppio primato personale, nei 100 metri con 12”73 e nel salto in lungo con 5.57, misura che le è valsa la terza posizione e una gita sul podio. Entrambe le prestazioni, effettuate con vento regolare, hanno migliorato i punteggi di squadra per i CdS, per la gioia dello stratega supremo Andrea Maraventano.
Sempre nei 100 metri, record stagionale per Simona Schiavi che parte male dai blocchi ma chiude in rimonta col tempo di 13'11.. Il primo tempo under 13 della stagione è ormai maturo. Anche due giovanissime allieve in gara nei 100, Benedetta Piombo chiude in 13”58 (nuovo record personale) e Ginevra Suvrano in 13”96.
Tra gli uomini è il mezzofondo a farla padrone. Davide Cavallino sugli 800 abbatte il muro dei 2 minuti e segna il nuovo record personale con il tempo di 1'58”71. Netto miglioramento anche per Federico Manca sui 3000 metri con il tempo di 9'14”46. Esordio felice per l'allievo Francesco Rebagliati nei 110 ostacoli dei “grandi”, corsi con disinvoltura nonostante la pista bagnata in 16'59. Presenti anche i velocisti Adreas Papanicolaou che sfiora due volte il personale correndo lo stesso tempo (11”44) in batteria e nella finale B e Mattia DelBuono che chiude la batteria in 12”02 e la finale B in 12”13. Infine Parodi Gianluca corre discretamente i 400 metri chiudendo in 51'41.
Prossimi appuntamenti nel fine settimana i campionati italiani di prove multiple a Chiari per Francesco Rebagliati e il meeting Maurina di Imperia.
Risultati completi commento Galleria fotografica.. in attesa delle foto di Dario

Campionati italiani junior promesse - Rieti

Grande performance Venerdì di Stefania Biscuola che ha brillantemente conquistato la finale correndo in 57.59, nuovo personale sul giro di pista. Sabato, a meno di 24 ore di distanza, si è ripetuta chiudendo in 57.70 e confermando l’ottava posizione.
In gara a Rieti anche le casoratesi targate Arcobaleno Giulia Gerola e Enrica Belloni. Miglior risultato tecnico per Giulia, che è giunta 12° nel disco scagliando l’attrezzo a m. 33.70, a soli 6 cm dal personale. Enrica ha accusato qualche problema fisico e tecnico sulla rincorsa e non è riuscita ad andare oltre ad un per lei modesto 1.55 nell’alto, misura che le è valsa il 13° posto.
Dettagli... Risultati completi La Stampa



Campionati italiani UISP - Campi Bisenzio

Alcuni rappresentanti dell'atletica Arcobaleno hanno partecipato ai campionati italiani UISP con i colori della formazione genovese dell'Athle team. Tra i partecipanti spiccano le prestazioni di Michele Marchiori, che conquista il titolo di campione italiano UISP di salto triplo con la notevole misura di 13.50 (minimo per gi campionati italiani e nuovo record sociale) e giunge terzo nei 110 ostacoli con il tempo di 16”44 .
Un altro neo campione italiano è Adreas Papanicolaou, vittorioso nei 100 metri piani con il buon tempo di 11”44
Due buoni riscontri cronometrici per Simone Boncore, giunto terzo negli 800 (2'02”38) e settimo nei 400 (52”15) .
Un lieto ritorno alle gare dopo le fatiche da studentessa per Jessica Podda nei 100 metri con 14'01 e nel salto in lungo con 4,76. Presenti anche Viale Ilaria e Clara Melchiori nei 100 metri.
Risultati completi Commento Galleria fotografica

Finale nazionale campionati di società allievi

Nella finale nord ovest a Busto Arsizio impresa sfiorata per la compagine maschile che si classifica quinta a soli 6 punti (139 contro 145) dalla seconda classificata. Confermato il dominio tra le compagini liguri, staccatissime le formazioni del Trionfo Ligure (115 punti) e Maurina Olio Carli (114 punti).
La squadra femminile conquista un risultato insperato alla vigilia, giungendo decima in una classifica dove hanno ben figurato le amiche-rivali del Trionfo Ligure (seconde) e della Carispezia (quarte).
Complimenti a tutti i ragazzi che hanno partecipato ad una due giorni davvero memorabile
Risultati Commento Galleria fotografica Secolo XIX

Caccia al minimo a Savona

Super prestazione e nuovo record sociale sui 400 metri (49"91) per Andrea Rossi che scalza il precedente primato di Andrea Rossi "Rouge"..
Primati personali per Adreas sui 100, Federico Manca sui 1500 e Gabriele Grignolo nel giavellotto..
Risultati completi

Memorial Davoli a Genova

Ennesima doppietta della scuola di asta made in Romano per Marta Bizzo (SB a 3.40) e Dario Rebagliati (4.00) PB per Francesca Bottini sugli 800
Risultati



Meeting di Primavera a Mondovi

Buon 400 per Andrea Rossi sotto la pioggia e tanti altri risultati discreti per la pattuglia savonese..
Risultati completi


Meeting EAP a Ginevra

Una nutrita pattuglia targata Arcobaleno alla classica trasferta svizzera del circuito EAP...
Resoconto


Campionati italiani marcia su strada

Ennesima medaglia per Daniele Colombo in quel di Molfetta!!!
Resoconto


Correre a Vado

Nutrita partecipazione dei nostri atleti al meeting di Vado Ligure.
Doppietta nei 400 per la coppia Parodi-Giardina, Becce vince l'alto, podio nel giavellotto allieve per Muzic e Penone e secondo posto per Giusto in quello allievi.
Risultati completi


Finale nazionale per entrambe le squadre allievi!!!

Ennesima soddisfazione in questa stagione di altissimo livello. Sia la squadra allievi che la squadra allieve parteciperanno alal finale B del Gruppo Nord Ovest (LIG-LOM-PIE-VDA) a Busto Arsizio (VA) il prossimo 8/9 giugno.
In bocca al lupo! Finali allievi Finali allieve

Campionati europei master su strada

Grande doppietta per il nostro marciatore Daniele Colombo. Un oro nella 10 km ed un argento nella 30 km..
Con questi risultati la sua squalifica in quel di Genova ai CdS fa ancora più sorridere... Dettagli e foto


Meeting di Lanci a Savona

Ecco i risultati dei nostri ragazzi che hannop partecipato al meeting organizzato da Marco Mura.
Giavellotto A/e: 1° Muzic Alessandra 33.36 - 2° Penone Marta 29.09
Giavellotto A/i 2° Giusto Davide 43.45 (PB)



Meeting Arcobaleno Scuola

Invasione di studenti provenienti da Liguria, Piemonte e Lombardia al campo "Olmo" di Celle Ligure
Galleria fotografica Comunicato sui risultati
Risultati - Corse - Concorsi - campestre Il Secolo XIX 25/5/2013

Allievi campioni regionali

La squadra anzi lo squadrone allievi stravince i campionati regionali di società allievi davanti al Trionfo Ligure e alla Maurina. E ora aspettiamo di sapere dove si va per i campionati italiani a squadre!!! VAMOS!! Risultati completi Video intervista con Commento tecnico Mini Galleria fotografica Commento epico Il Secolo XIX 22/5/2013

Allieve terze in Liguria

Buon punteggio delle ragazze che hanno combattuto fino all'ultimo per migliorare la loro classifica..
E ora aspettiamo di vedere se terranno compagnia ai ragazzi alla fase nazionale.. Risultati completi Il Secolo XIX 22/5/2013

Campionati regionali studenteschi ad Imperia

Vittoria Giusto vola sempre più... in lungo migliorando il suo primato personale (5.46) e vincendo il titolo. Triplette arcobaleno nei 400 (Ghigliazza, Giacobbe e Boicelli) e nel disco (Buzzanca, Gusberti e Giusto). Vittoria per Francesco Rebagliati nei 110 hs, seconda piazze per Michele Marchiori nell'alto e Bottini Francesca nei 1000. Risultati completi

Campionati di società assoluti a Genova

Due giorni di sole hanno baciato alla grande l'esordio della squadre assolute in quel di Genova.
Missione compiuta, siamo in classifica con entrambe le formazioni. Ora l'obiettivo è arrampicarci più in alto possibile :)

Galleria fotografica Risultati Il Secolo XIX 16/5/2013

Campionati di società allievi/e a Genova

Grande ed erculeo we di gare in quel di Genova. Primo obiettivo raggiunto, siamo in classifica sia con le ragazze (seconde) che con i ragazzi (primi).
Ma l'appetito vien mangiando, quindi tra due settimane tutti presenti e affamati!!!
Galleria fotografica Risultati Commento Il Secolo XIX 8/5/2013

Campionati universitari, meeting a Palafrugell e Nicole ad Aosta

Ottimo 44.07 per Nicole Rat in quel di Aosta! vicina al personale che ha i minuti contati! :)
Universitari Risultati - Galleria fotografica
Palafrugell Risultati - Commento Il Secolo XIX 11/5/2013

4x400 Allievi: missione minimo compiuta

Minimo di partecipazione per i campionati italiani allievi per il quartetto composto da Rebagliati, Giacobbe, Caviglia e Ghigliazza
Buoni risultati in quel di Novara per Pasquato e Biscuola
Resoconto Galleria fotografica Il Secolo XIX 2/5/2013

Campionati studenteschi ad Imperia

Grande prestazione per il superman di Ventimiglia Gioele Buzzanca. Minimo per i campionati i taliani di lancio del disco con 41.74.
Buon risultato anche per LudoVico Biamonti nel salto in lungo con 5.66 metri, Francesca Bottini sui 1000 metri in 3'15"78 e Marta Penone nel disco con 22.90



Campionati regionali prove multiple

Grandissimo ed emozionante fine settimane di prove multiple a Genova. Presenti con entrambe le squadre allievi, vittoria per i maschi e secondo posto per le ragazze!
Vittoria individuale per Rebagliati Francesco con nuovo record ligure e minimo per i campionati italiani, argento individuale per Vittoria Giusto con minimo sfiorato..
Tra i grandi vittoria individuale per il decathleta per caso Elven Prato che sopravvive anche questa volta..
A breve risultati dettagliati e galleria fotografica
Resoconto Galleria fotografica Il Secolo XIX 28/4/2013

Meeting delle distanze spurie a Savona

Il team Franco migliora nell'asta, buoni risultati dai velocisti..

A breve resoconti e risultati dettagliati
Galleria fotografica Resoconto Risultati completi
La Stampa 24/4/2013 Secolo XIX 24/4/2013

Meeting apertura ad Imperia

Prima gara all'aperto della stagione e già son prestazioni col botto...
Marta piazza la prima botta, Roetto fa cilecca (ahi ahi :P ) e Gioele inaugura le scarpe nuove col personale!
Risultati Galleria fotografica Articolo sul Secolo XIX 9/4/2013

Eurospring 2013

Una giornata estiva e una foltissima partecipazione di atleti al tradizionale appuntamento con la gara più pazza che c'è...
Risultati Articolo sul Secolo XIX 5/4/2013


Triathlon di Primavera 2013

Non è un pesce d'aprile!! Lunedi tutti a Celle per una giornata di sport e divertimento assicurata.
Locandina Iscriviti all'evento su facebook
Classifica uomini Classifica donne Commento Galleria fotografica SVSport.it IVG.it Secolo XIX La Stampa


Trofeo AtleticaAmicizia Aosta 2013

Due pulman, una marea di atleti, una pioggia di risultati e personali migliorati e un saccheggio dei premi in palio sono il risultato della spedizione targata Arcobaleno and friends
Galleria fotografica Vincitori trofei e migliori prestazioni
Resoconto Articolo sul Secolo XIX 28/3/2013

Premiazione FIDAL stagione 2012

Sabato pomeriggio si sono svolte a Genova le premiazioni per la stagione 2012.
Premiati l'Atletica Arcobaleno per i risultati nel cross, Francesco Rebagliati per il record ligure nel'octathlon allievi, Bassafontana Andrea con la quercia d'argento!
Galleria fotografica

Festa sociale e presentazione squadra 2013

Galleria fotografica
Articolo sul Secolo XIX 21/3/2013

LE RAGAZZE DELL’ARCOBALENO NELL’ELITE NAZIONALE DI CROSS

Conquistato il 15° posto in Italia – Unici in Liguria - In evidenza Francesca Bottini e Alpa Morella
Leggi il resoconto
Album fotografico

Ferrati bronzo ad Ancona

Risultato di prestigio per Nando Ferrati ai campionati nazionali indor master svoltisi ad Ancona.
Leggi il resoconto
Album fotografico
Articolo sul Secolo XIX 13/3/2013

L'arcobaleno splende ad Ancona

Quattro moschettieri in casacca arcobaleno ai Campionati Italiani Allievi ad Ancona..
Leggi il resoconto
Articolo sul Secolo XIX 26/2/2013
Album fotografico

L'arcobaleno splende ovunque

Fine settimane denso di gare sparse in tutta Italia per i nostri rappresentanti..
Leggi il resoconto
Articolo su La Stampa 13/2/2013
Articolo sul Secolo XIX 14/2/2013

Le ragazze dell'Arcobaleno sbancano La Spezia

Vittorie tutte rosa nei campionati regionali di corsa campestre a squadre.
Leggi il resoconto
Leggi l'articolo sul Secolo XIX
Leggi l'articolo su La Stampa

Giusto e Rebagliati splendono a Nizza

Grandi prestazioni per i varazzini Vittoria Giusto e Francesco Rebagliati!!
Per entrambi minimo per i campionati italiani indoor e per Vittoria la ciliegina sulla torta è il record regionale sui 50 metri!!
Leggi il resoconto
Leggi l'articolo sul Secolo XIX
Leggi l'articolo su La Stampa

Campionato regionale invernale di lanci lunghi

Stufi di fare palestra? Voglia di sfogare un po di carica repressa nel freddo dell'inverno? Ecco l'occasione giusta!!

Leggi il programma
Grandi risultati a Genova! corri alla pagina risultati per l'articolo completo sulle trasferte di Modena e Genova..

Cena e allenamento a Savona

Una delle cose che ci riesce meglio: la gastronomia!
Stiamo organizzando una cena di autofinanziamento presso il campo di Atletica Fontanassa di Savona per il giorno Venerdì 18 gennaio 2103 alle ore 20,00
Leggi il promo
Iscriviti all'evento su facebook

2 meeting en salle - Nice 5/1/2013

Trasferta francese per due prodi e intrepidi lanciatori .. cosa avranno combinato?
Risultati e commento tecnico

Gestione del campo di Celle Ligure

L'Atletica Arcobaleno ha vinto il bando di gestione dello stadio comunale "Giuseppe Olmo" di Celle Ligure.
I prossimi due anni vedranno alcuni suoi esponenti pesantemente coinvolti in un progetto sicuramente difficile e impegnativo ma che si spera possa dare buoni frutti.. Il campo di Celle si aggiunge quindi all'impianto di Boissano nella lista degli impianti direttamente gestiti. Un grande in bocca al lupo a tutti quanti..
Per maggiori informazioni a riguardo, contattare il responsabile Sonia Schiavi in Prato ;)

Triathlon di Natale a Celle Ligure

Tra le ragazze si impone per un solo punto Giulia Gerola (Arcobaleno) su Valeria Paglione (Atletica Fanfulla Lodigiana). Entrambe le ragazze provengono dal vivaio dell'Atletica Casorate Primo, società gemellata con il Centro Atletica Celle Ligure. Terzo posto per l'esperta Cinzia Ferro (Arcobaleno) sull'emergente Benedetta Piombo (CA Celle). Nella classifica compensata vittoria per l'atleta più giovane in gara, portacolori del CFFS Cogoleto: Aurora Abbondanza, nata nel 2001. Tra i maschi affiancati sul gradino più alto del podio Marco Gerola (Atletica Casorate Primo, vittorioso anche nella classifica compensata) e Simone Boncore (Atletica Arcobaleno). Terza piazza, con un solo punto di distacco, per Paolo Vaccari (Arcobaleno) e 4a posizione per un altro portacolori dell'Arcobaleno Michele Marchiori. E con questa doppietta targata "Gerola" si chiudono per Centro Atletica Celle Ligure ed Atletica Arcobaleno Savona gli impegni organizzativi 2012
Risultati
Articolo sul secolo XIX

Sponsor area


arcobaleno runfinale atleticaceriale runnersloano